Bimba morta in incendio a Fermo, arrestata la mamma

Svolta nelle indagini del rogo che si è sviluppato in una abitazione di Servigliano l’8 gennaio scorso. Secondo gli investigatori la donna avrebbe ucciso la figlia di 6 anni per poi abbandonarla tra le fiamme per coprire le prove. E' quanto riporta oggi il 'Resto del Carlino' nell'edizione di Fermo secondo il quale il gip del tribunale di Fermo avrebbe emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per la donna. L’accusa, chiarisce il giornale, sarebbe di omicidio volontario....
la provenienza: Roma on line

2020-01-21 15:28
Ultime notizie a Roma on line
Oggi 16:04 Coronavirus: primi casi in Liguria, Toscana e Sicilia
Oggi 16:04 A Portici il primo centro multidisciplinare italiano per la ricerca sui cannabinoidi
Oggi 16:04 Forcella, tregua finita: agguato nella notte a due passi da via Duomo
Oggi 16:04 Aggredita in un locale, il gestore: «Non denunciare». Chiuso baretto a Chiaia
Oggi 16:04 Coronavirus: primi casi in Liguria, Toscana e Sicilia
Oggi 16:04 Coronavirus, vertice tra i prefetti della Campania
Oggi 15:01 Coronavirus e sciacallaggio, allarme truffe anche nel Napoletano. «Non aprite, chiamate le forze dell'ordine»
Oggi 15:01 Allerta meteo in Campania per vento e mare
Oggi 15:01 Coronavirus, vetrice tra i prefetti della Campania
Oggi 13:58 Psicosi coronavirus anche a Napoli, assalto a supermarket e farmacie
Oggi 13:58 Coronavirus, Conte: «Protocollo unico per tutte le regioni»
Oggi 13:58 Coronavirus, Oms: «Con antivirale terapia promettente»
Oggi 13:58 Coronavirus, Fontana: «Conte attacca per sviare attenzione»
Oggi 13:58 Coronavirus, lo scienziato Anthony Fauci: «Test in primavera per vaccino»
Oggi 13:58 A bordo di un'auto rubata, arrestato 32enne: caccia ai complici
Oggi 13:58 Aggredita in un locale, il gestore non le presta soccorso: chiuso baretto a Chiaia
Oggi 13:58 Via Cisterna dell'Olio, un cavillo "salva" gli sfrattati
Oggi 12:55 La Scat Gatt Orchestra presenta "Rari Nantes"
Oggi 12:55 Ricercato bulgaro si nascondeva a Licola mare: arrestato
Oggi 12:55 «Non mi fidavo di loro e aspettavo il momento per ucciderli tutti»
Ultime notizie a Italia
Oggi 16:04 Coronavirus: primi casi in Liguria, Toscana e Sicilia
Oggi 16:04 A Portici il primo centro multidisciplinare italiano per la ricerca sui cannabinoidi
Oggi 16:04 Forcella, tregua finita: agguato nella notte a due passi da via Duomo
Oggi 16:04 Aggredita in un locale, il gestore: «Non denunciare». Chiuso baretto a Chiaia
Oggi 16:04 Coronavirus: primi casi in Liguria, Toscana e Sicilia
Oggi 16:04 Coronavirus, vertice tra i prefetti della Campania
Oggi 16:01 Vice ministro sanità Iran positivo a test coronavirus – ILNA
Oggi 16:01 Egitto, Hosni Mubarak è morto a 91 anni
Oggi 16:01 Austria conferma primi due casi coronavirus, un caso in Croazia
Oggi 16:01 Thomson Reuters nomina nuovo CEO, risultati trim4 superano stime
Oggi 16:01 Conte fiducioso che misure assunte conterranno contagio coronavirus
Oggi 16:01 Forex, dollaro cede terreno su aspettative Fed, euro ancora sopra 1,08
Oggi 16:01 Coronavirus, impatto su economia richiederà misure incisive - Conte
Oggi 16:01 Coronavirus, 283 contagiati e 7 morti. Casi in Toscana e Sicilia
Oggi 16:01 Scuole chiuse per coronavirus, la fake news scatena il panico
Oggi 16:01 Start Up Israele, con Sixth Millenium focus piccoli investitori
Oggi 16:01 Coronavirus: i numeri del Governo sui social
Oggi 16:01 Coronavirus, ristoranti in ginocchio: appello per misure fiscali
Oggi 16:01 Del Re a Nouakchott: Italia per sicurezza e sviluppo nel Sahel
Oggi 16:01 “Se siete raffreddati state a casa” (così il virologo Burioni)
Oggi 16:01 Toti: 72enne positiva era stata in ospedale Albenga (personale ora in isolamento)
Oggi 16:01 Aumentano i casi di positività al coronavirus in Italia
Oggi 16:01 BREXIT: PUBBLICATO IL PIANO DEL GOVERNO BRITANNICO SUL FUTURO REGIME DELL'IMMIGRAZIONE
Oggi 16:01 CORONAVIRUS/ DI MAIO: NOI TRASPARENTI/ ORA NUOVE MISURE ANTI-CONTAGIO – DI FIORENZA SARZANINI
Oggi 16:01 TEATRO MASSIMO DI PALERMO: STAGIONE OPERE E BALLETTI 2020
Oggi 16:01 BREXIT/ NEGOZIATI DAL 2 MARZO
Oggi 16:01 SKIANTO: SU RAI ITALIA LA 1° PUNTATA DELLO SHOW DI FILIPPO TIMI
Oggi 16:01 "SGUARDO DA DONNA" A ROMA
Oggi 16:01 TEATRO MASSIMO DI PALERMO: STAGIONE OPERE E BALLETTI 2020
Oggi 16:01 CORONAVIRUS/ DI MAIO: NOI TRASPARENTI/ ORA NUOVE MISURE ANTI-CONTAGIO – DI FIORENZA SARZANINI
Oggi 16:01 "SGUARDO DA DONNA" A ROMA
Oggi 16:01 BREXIT: PUBBLICATO IL PIANO DEL GOVERNO BRITANNICO SUL FUTURO REGIME DELL'IMMIGRAZIONE
Oggi 16:01 CORONAVIRUS/ DI MAIO: NOI TRASPARENTI/ ORA NUOVE MISURE ANTI-CONTAGIO – DI FIORENZA SARZANINI
Oggi 16:01 TEATRO MASSIMO DI PALERMO: STAGIONE OPERE E BALLETTI 2020
Oggi 16:01 BREXIT/ NEGOZIATI DAL 2 MARZO
Oggi 16:01 SKIANTO: SU RAI ITALIA LA 1° PUNTATA DELLO SHOW DI FILIPPO TIMI
Oggi 16:01 CORONAVIRUS E FLUSSI TRANSFRONTALIERI
Oggi 15:37 Svezia, sfida alla Cina: "Liberate lo scrittore Gui Minhai"
Oggi 15:37 Coronavirus. La lezione della natura alla piccolezza degli uomini
Oggi 15:37 Coronavirus, allarme Sud Corea. In Iran contagiato vice ministro della Sanità
Oggi 15:37 Conte e il dietrofront sulle Regioni. Il rischio? Era sconfessare Speranza
Oggi 15:34 Accordi&Disaccordi (Nove), venerdì 28 febbraio alle 22.45 tornano Andrea Scanzi e Luca Sommi con la partecipazione di Marco Travaglio
Oggi 15:34 Strage di Capaci, l’ex poliziotto indagato non risponde alle domande ma si limita a dire: “Quel giorno ero al corso di soprintendente”
Oggi 15:34 Coronavirus, Ricciardi (Oms): “Frammentazione regionale in materia sanità ha fatto perdere evidenza scientifica. Seguire protocollo rigoroso”
Oggi 15:34 Coronavirus, Conte: “Non è il momento di allarmismi. Nostra sanità è eccellente, stiamo affrontando emergenza con misure adeguate”
Oggi 15:34 Coronavirus, l’industria del cinema in “stato di crisi”: stop forzato di 850 sale. Chiesto a Franceschini intervento urgente
Oggi 15:34 Coronavirus, parla l’infermiera di Codogno che aspetta il test Parla un’infermiera della struttura in cui è emersa l’infezione “I colleghi lavorano senza cambi turno da 5 giorni di fila” di Marco Pasciuti | 25 Febbraio 2020 3 Non esce di casa da giovedì perché ha assistito tre persone contagiate dal Covid-19. È ripassata in ospedale solo domenica per fare il tampone. Ieri sera aspettava il risultato e se sarà negativo dovrà tornare in corsia. “Il problema è che potrebbe trattarsi di un falso negativo (è frequente, ndr), io potrei essere contagiosa e infettare qualcuno”. La voce al telefono è sottile. La signora, infermiera di quel nosocomio di Codogno considerato focolaio dell’infezione che sta paralizzando il Nord e isolando l’Italia, parla con un macigno sullo stomaco. “Lavoro in pronto soccorso – racconta al Fatto la signora, che ha chiesto l’anonimato –, giovedì sono venuta in contatto con almeno tre pazienti positivi. Un collega in servizio quel giorno ora è ricoverato tra gli infettivi a Piacenza. Almeno 4 persone passate tra le sue barelle solo quel giorno sono risultate contagiate. Un ragazzo era stato rimandato a casa perché sembrava avesse un’influenza. Poi è tornato perché era peggiorato ed era stato trovato positivo. Lo stesso giorno è arrivato un anziano e anche lui poi è risultato malato”. Fino a giovedì sera però l’emergenza non era all’orizzonte. “Sono tornata a casa la sera e non si sapeva nulla. Il giorno dopo hanno chiuso il pronto soccorso. Da allora sono a casa, non ho voluto vedere nessuno per non mettere in pericolo altre persone. Ieri (domenica, ndr), mi hanno chiamato per il tampone”. Lo stesso giorno la Direzione generale dell’Ospedale Maggiore di Lodi ha inviato una comunicazione ai dipendenti: “Gli operatori con storia di possibile contatto stretto, asintomatici e con test negativo, sono riammessi al sevizio con utilizzo di Dpi”, i dispositivi di protezione individuale. Camice e mascherina. Cosa significa? “Che ci stanno richiamando al lavoro – spiega l’infermiera –. Ci avevano detto che avremmo dovuto rispettare i 14 giorni di incubazione come prevedono le direttive ministeriali per chi è stato a stretto contatto con i pazienti”. Poi qualcosa è cambiato e ora possono essere tutti richiamati in corsia: “Io sono a casa da 5 giorni e se domani il test dice che sono negativa, dovrò rientrare prima. Ma ci può essere un falso negativo o un’incubazione più lunga. È capitato a un collega: il primo test fatto con il tampone era negativo, il secondo lo ha fatto perché aveva 40 di febbre ed è risultato positivo. Se accadesse anche a me potrei essere un veicolo di infezione, ma potrei scoprirlo solo dopo aver lavorato in mezzo ai pazienti”. L’ipotesi che circola tra i dipendenti è che il richiamo sia dovuto alla mancanza di personale: decine di operatori sanitari sono a casa per la quarantena senza che nessuno li abbia sostituiti. “Quello di Codogno è un piccolo ospedale da sempre lasciato un po’ a se stesso – prosegue la signora – ecco, anche con questa emergenza è ancora abbandonato. Da venerdì lei ha più sentito parlare dell’ospedale oltre che come fulcro dell’epidemia?”. No, non se n’è parlato. “Ora la struttura è in emergenza perché ci sono reparti aperti con infermieri che lavorano senza sosta da 5 giorni. I colleghi del reparto di medicina hanno fatto 4 turni di fila, senza che nessuno desse loro il cambio di notte né di pomeriggio. E per legge non possiamo lasciare il reparto se non c’è qualcuno che ci sostituisce”. Un’emergenza che riguarda tutti i reparti: “Ogni settore ha 3 o 4 operatori a casa: il pronto soccorso ne ha 5. I due anestesisti della rianimazione sono ricoverati. Sono quelli che hanno intubato il ragazzo e in quella fase, quando si apre la trachea, è più facile ammalarsi. Poi ci sono almeno due colleghe in chirurgia e tre in medicina”. “Nessuno sta aiutando Codogno – conclude l’operatrice – Stiamo implodendo”. Articolo Precedente Sette morti, oltre 230 contagi. Conte: “Errori all’ospedale” Articolo Successivo Coronavirus, le domande al governo che vanno fatte Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 15:34 Coronavirus, la falla negli ospedali: i soggetti infettati nei reparti. E ora è corsa contro il tempo tra carenza mascherine e protocolli più rigidi
Oggi 15:34 Coronavirus, diretta – Oltre 280 contagiati: primi casi a Palermo, in Toscana e in Liguria. Conte: “Ordinanza per uniformare le misure nelle Regioni. Tre diversi livelli di azione a seconda dei contagi”
Oggi 15:31 «Coronavirus, lo shock apre prospettive incerte e negative per tutto il mondo, Usa compresi»
Trova notizie dalla Italia su Facebook