Coppa d'Olanda, nebbia fitta a Sittard: sospesa la gara col Feyenoord

In serata sono andate in scena gli ottavi di finale dei Coppa d'Olanda: tre partite in programma con AZ ed Utrecht qualificate ai quarti. Sospesa la partita fra Fortuna Sittard e Feyenoord al 64' sul risultato di 1-1 a seguito di una fitta nebbia che ha reso impossibile il proseguimento dell'incontro.

GESTAAKT
la provenienza: Tutto Mercato Web

2020-01-22 02:40
Ultime notizie a Tutto Mercato Web
Ultime notizie a Italia
Oggi 10:55 Coronavirus, Lino Banfi: «Se muore un nonnino non ha meno valore di uno più giovane»
Oggi 10:55 Sondrio, incidente tra due moto: muore ragazzo di 16 anni
Oggi 10:55 Bambino abbandonato in strada a Roma, la madre: il mio compagno non lo vuole
Oggi 10:55 Coronavirus, Cina: più della metà degli infetti è già guarita. Casi in calo
Oggi 10:55 Coronavirus, Niccolò lascia lo Spallanzani: «Mai stato bene come ora, scriverò un libro»
Oggi 10:55 Accordi&Disaccordi (Nove), Andrea Scanzi: “Non c’è nulla di peggio della politica che specula sulla paura della pandemia”
Oggi 10:55 Alitalia, Commissione Ue apre indagine sul prestito ponte da 400 milioni per violazione delle norme sugli aiuti di Stato
Oggi 10:55 Vittorio Cecchi Gori arrestato. L’ex patron della Fiorentina deve scontare un cumulo di pena di 8 anni e 5 mesi
Oggi 10:55 Coronavirus, Conte videochiama i sindaci e le famiglie della “zona rossa”: “La misura restrittiva ci è costata molto. Non vi lasceremo soli”
Oggi 10:55 Palermo, mazzette in cambio di concessioni edilizie: sette persone ai domiciliari, anche due consiglieri di Iv e Pd
Oggi 10:55 Coronavirus, la Corea del Sud supera la Cina per numero di nuovi contagi. Stati Uniti: “Sconsigliati viaggi non necessari in Italia”
Oggi 10:46 Arrestato Vittorio Cecchi Gori. Ordine di carcerazione per reati finanziari
Oggi 10:46 Coronavirus, governo vara decreto per emergenza. Probabile proroga chiusura scuole al Nord
Oggi 10:43 Coronavirus, Lino Banfi: «Se muore un nonnino non ha meno valore di uno più giovane»
Oggi 10:43 Sondrio, incidente tra due moto: muore ragazzo di 16 anni
Oggi 10:43 Coronavirus, consigliere comunale di Pavia insulta i napoletani: «Vivete nell'immondizia»
Oggi 10:43 Coronavirus, maxi concorso a Napoli: in tremila da tutta Italia, test febbre per i candidati a rischio
Oggi 10:43 Roma in attesa di Friedkin, weekend decisivo per il club: a ore il signing
Oggi 10:43 Coronavirus, Cina: più della metà degli infetti è già guarita. Casi in calo
Oggi 10:43 Torino, la scuola si prepara a riaprire: “C’è bisogno di normalità”
Oggi 10:43 Arrestato Cecchi Gori, deve scontare 8 anni. L’ex patron della Fiorentina è a Rebibbia
Oggi 10:43 Milan, Boban: 'Probabili conferme per Begovic e Kjaer'
Oggi 10:43 Real Madrid-Barcellona, ter Stegen: 'Non vediamo l'ora' VIDEO
Oggi 10:43 Sampmania: cosa è successo al ‘nuovo Koulibaly’?
Oggi 10:43 Lukaku all'Inter e non alla Juve grazie a Dybala
Oggi 10:43 Roma da Pallotta a Friedkin: slitta la firma del preliminare, spunta Leonardo
Oggi 10:43 Coronavirus: in Italia 21 morti e 889 casi, ma 400 senza sintomi. L'Oms: 'Rischio diffusione molto alto in Europa'
Oggi 10:43 Inter, cosa c'è dietro la decisione sul contratto per il ds Ausilio
Oggi 10:43 Schedina CM: vincono Milan e Lazio, i nostri consigli per Juve-Inter e Real-Barcellona
Oggi 10:43 Coronavirus: Juve-Inter a rischio rinvio? Si va verso la conferma delle porte chiuse
Oggi 10:40 VIDEO Bay Area: dai trionfi di Montana agli anelli di Curry
Oggi 10:40 A tutto Brignone: bici, ciaspole, corsa e terme. La star golosa non si ferma mai
Oggi 10:40 Un solo amore, tanti fratelli: Conte ritrova i luoghi dell'anima
Oggi 10:40 Lazio, Correa si riprende il posto. Il Napoli fa turnover, l'Inter si affida a D'Ambrosio
Oggi 10:40 Coronavirus, il «conto» per l’economia italiana? Fino al 3% del Pil
Oggi 10:37 Gordona, incidente tra due moto: muore 16enne
Oggi 09:58 Ancona, pelli di coccodrillo protetto sequestrate al porto / FOTO e VIDEO
Oggi 09:52 Coronavirus, ecco il gel igienizzante per le mani gratuito in risposta agli sciacalli: lo hanno creato dei ragazzi
Oggi 09:52 Avellino, coronavirus: sospiro di sollievorn gli otto tamponi sono negativi
Oggi 09:52 Caserta, Jabil, cassa integrazionern a zero ore per 300 operai: «Ora sciopero»
Oggi 09:52 Coronavirus, consigliere comunale di Pavia insulta i napoletani: «Vivete nell'immondizia»
Oggi 09:52 Napoli, ufficiale addio Leandrinho:rn va al Bragantino con opzione
Oggi 09:52 Milik, compleanno speciale:rn in regalo una maglia di Kobe Bryant
Oggi 09:52 Sono le Venti (Nove), dagli approfondimenti sul coronavirus all’intervista al ministro Boccia: rivedi la puntata integrale
Oggi 09:52 Coronavirus, i consigli degli esperti per spiegarlo ai bambini senza spaventarli: “Dare loro le regole essenziali infondendo fiducia”
Oggi 09:52 Un tavolo da poker con quattro giocatori per sostituire Conte Trame e complotti guardando il Coronavirus. Giorgetti tesse la tela da mesi e Verdini lavora nell’ombra per un esecutivo di centrodestra sull’asse Renzi-Salvini di Wanda Marra | 29 Febbraio 2020 Più che a una cabina di regia assomiglia a un tavolo da poker (peraltro virtuale) il “gruppo” che sta lavorando alla sostituzione di Giuseppe Conte. Matteo Renzi e Matteo Salvini, che hanno in comune tendenza ad esagerare, tempismo non proprio azzeccatissimo, attitudine ad accentrare, tra un bluff e l’altro sembrano essere arrivati a un punto […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€/mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Fatto a mano di Natangelo Articolo Successivo Terrore: Scalfarotto minaccia l’addio Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 09:52 A Sant’Eufemia clan e omertà. E il prete dice: “Io super partes” ’ndrangheta - Arrestati sindaco, vice e presidente dell’assemblea ma il parroco insiste: “Sto cercando di insabbiare, c’è chi soffre” di Lucio Musolino | 29 Febbraio 2020 “Sono super partes”. Le parole del parroco di Sant’Eufemia d’Aspromonte, don Marco Larosa, arrivano come pugno nello stomaco il giorno dopo la maxi-inchiesta Eyphemos della Dda di Reggio: 65 persone arrestate ta cui sindaco, vicesindaco, presidente del consiglio comunale, un consigliere d’opposizione e un dirigente. Tutti sarebbero stati in combutta con la cosca Alvaro di […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€/mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente “Bugie sulla morte di mia figlia: solo la prescrizione li ha salvati” Articolo Successivo “Parole fuori posto, deciderà il vescovo” Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 09:52 Mose, un commissario “denuncia” gli altri due Nunziata ha chiesto di indagare sulla gestione delle risorse prima del suo arrivo di Giuseppe Pietrobelli | 29 Febbraio 2020 Vista la natura dell’opera, si può dire che un maremoto si è abbattuto sulla amministrazione straordinaria del Consorzio Venezia Nuova, voluta dall’Autorità Nazionale Anticorruzione nel 2014, pochi mesi dopo gli arresti per le tangenti del Mose. Uno dei tre amministratori, Vincenzo Nunziata, ha presentato una segnalazione al prefetto di Roma, titolare delle nomine, segnalando “aspetti […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€/mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Toscana, la Lega manda in tilt il centrodestra Articolo Successivo Il risiko Agcom porta fino alla Camera Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 09:52 Liguria, deciderà Rousseau. Ma il Pd chiede altri accordi Il vertice - Il reggente Cinque Stelle Vito Crimi incontra il dem Andrea Orlando per un patto sui temi: l’ultima parola sarà del voto online di Luca De Carolis | 29 Febbraio 2020 Su cosa fare in Liguria si voterà su Rousseau, la prossima settimana. Tra mercoledì e giovedì, dicono, anche se le trattative tra i giallorossi non sono ancora chiuse, e allora non è escluso che si vada anche più lunghi. Invece per la Campania la partita resta ingarbugliata, con tendenza al peggioramento. Cronache dal tavolo sulle […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€/mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Etica e media, servono regole per un Paese a cultura fragile Articolo Successivo Toscana, la Lega manda in tilt il centrodestra Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 09:52 Coronavirus, il rallentamento della Cina ferma moda e farmaceutica. “Dopo l’emergenza chi può cerchi fornitori anche in Europa”
Trova notizie dalla Italia su Facebook