De Pierro, l'Italia dei Diritti a Marcetelli per vincere

Il presidente del movimento, che schiera Giuliana Rainaldi come candidata a sindaco, ritorna sulla polemica delle "liste civetta" e spiega perché i cittadini del borgo reatino non possono perdere questa "straordinaria opportunità" per far rinascere il paese

De Pierro, l'Italia dei Diritti a Marcetelli per vincere

Dopo la polemica sollevata nei giorni scorsi circa la definizione di "lista civetta" da parte di alcuni quotidiani, in riferimento alla presentazione della candidatura di Giuliana Rainaldi a sindaco di Marcetelli, sostenuta da dieci aspiranti consiglieri, il presidente del movimento Italia dei Diritti Antonello De Pierro è ritornato sull'argomento, rivendicando con decisione la scelta di concorrere per amministrare il comune più piccolo del Lazio, in provincia di Rieti.

 "Come ho già avuto modo di chiarire — esordisce De Pierro — la nostra candidatura a Marcetelli non nasce per caso. Da presidente dell'Italia dei Diritti seguo personalmente, molto spesso, o delego a tale scopo i segretari provinciali, persone di estrema fiducia, il vaglio delle candidature nei territori, prediligendo sempre l'inserimento nelle liste di persone residenti in loco, e solo quando ciò non risulta possibile ci orientiamo verso uomini e donne non dimoranti in ambito comunale, ma sempre con un legame molto forte con la zona e un marcato impulso motivazionale a impegnarsi nelle istituzioni, espletando con tutti i crismi l'attribuzione mansionale affidata loro dall'espressione consensuale degli elettori, sempre nell'interesse supremo dei corpi collettivi. Così è avvenuto con Giuliana Rainaldi, per la cui designazione mi assumo ogni responsabilità, avendone appurato personalmente le qualità professionali e morali idonee per chi aspira a rivestire cariche elettive sotto l'egida del nostro movimento. E non solo. Giuliana, residente a Riofreddo, a soli 35 chilometri, da sempre frequenta il territorio di Marcetelli e dintorni, a cui è legatissima e ha deciso di scendere in campo proprio per colmare quelle lacune amministrative che chi ha occupato finora gli scranni decisionali ha permesso che si producessero, lasciando orfani i cittadini, i pochi che sono rimasti, di elementi fondamentali atti a soddisfare le esigenze più ovvie del divenire fenomenico della quotidiana esistenza".

Poi il leader del movimento tiene a fugare ogni dubbio circa gli obiettivi della lista "Italia dei Diritti a Marcetelli: "Se a qualcuno non è ancora chiaro voglio puntualizzare che noi siamo qui per vincere. Marcetelli è un paese che fa registrare uno spopolamento di circa l'81%, un record in Italia. A nostro avviso chi ha amministrato finora non ha saputo rispondere pienamente alle esigenze gestionali di cui la realtà locale aveva bisogno. E se una maggioranza non riesce a soddisfare le istanze territoriali è giusto che lasci il posto a chi ha una competenza maggiore per assicurare il corretto espletamento delle attribuzioni mansionali che l'ordinamento giuridico pretende da chi riceve la fiducia mandataria da parte degli elettori .D'altronde se una maggioranza che ha gestito per cinque anni la macchina istituzionale di Marcetelli si sfalda a fine mandato con il risultato di dividersi e ripresentarsi all'elettorato con ben tre liste e pertanto tre nuove proposte politiche il fallimento è lapalissiano. Dal sindaco uscente, come dalle altre due liste che fanno riferimento a candidati del posto e, come già detto, a esponenti dell'ormai defunta maggioranza, francamente non vedo margini di miglioramento rispetto alla situazione attuale .Ciò mi preoccupa maggiormente perché significa che l'offerta politica nel paese è molto limitata .In pratica i cittadini si sono dovuti accontentare di ciò che si sono trovati a valutare senza poter optare per una valida alternativa. Noi, con la candidatura a sindaco di Giuliana Rainaldi, proponiamo quell'alternativa che a Marcetelli è finora mancata e un modo nuovo di fare politica, pressoché sconosciuto da quelle parti. Un'amministrazione comunale che si ritrova a fare i conti con uno spopolamento di queste dimensioni ha fallito sotto il profilo socioculturale e degli impulsi occupazionali. Per di più ci troviamo a dover prendere atto di una rete viaria stritolata dal degrado e pertanto pressoché impraticabile, che produce una sorta di semiisolamento di uno dei borghi più belli della provincia di Rieti. Mi riferisco alla strada provinciale Sp 29, che da tempo immemore non conosce attività manutentiva e impone a chi vuole recarsi a Marcetelli o a chi vuole raggiungere da Marcetelli l'autostrada A24 di cercare percorsi alternativi, con conseguente dilatazione dei tempi di percorrenza. E' chiaro che sono tutti elementi ostativi che scoraggiano gli automobilisti. Ciò vale sia per i turisti che vogliono visitare il borgo, ma anche per tanti residenti che, desolati, optano per andare a stabilire altrove la propria dimora abituale. A me personalmente è stato sconsigliato da più parti di percorrere la Sp 29 a meno che non l'avessi fatto con un suv. E' incredibile. Non siamo in Africa. I cittadini di Marcetelli, che pagano regolarmente le imposte, hanno tutto il diritto di raggiungere agevolmente e in sicurezza il loro paese. Qualcuno obietterà che la competenza amministrativa della provinciale 29 non è comunale. Certamente. Ma un'amministrazione comunale che, dopo tanti anni, non riesce a ottenere la messa in sicurezza di una strada nodale per la vita della comunità che è chiamata a governare, vuol dire che non è in grado di dialogare esaustivamente con gli altri enti per garantire i bisogni basilari della cittadinanza. Quest'anno i cittadini di Marcetelli hanno una straordinaria opportunità. In passato non era mai avvenuto. Possono scegliere la nuova linfa vitale rappresentata dall'Italia dei Diritti, con Giuliana Rainaldi sindaco, e pertanto un radicale cambiamento che possa donare al paese opportunità insperate finora, esprimendo il loro consenso con l'apertura di profonde e lunghe parentesi riflessive e affidandolo alla razionalità e non alla logica del voto familiare. Altrimenti potranno scegliere di accontentarsi, come hanno fatto in passato, e condannare il paese in cui vivono all'immobilismo a cui l'amministrazione uscente li ha abituati. Per quanto il sindaco abbia criminalizzato l'ingresso in consiglio di 'forestieri', posso solo affermare che nei molti paesi in cui sediamo in consiglio comunale stiamo facendo soffiare il vento del cambiamento e demolendo sistemi dall'antico sapore feudale fornendo il nostro contributo ad adiuvandum per rendere più efficace la macchina amministrativa, con un enorme vantaggio per la cittadinanza".


2020-09-23 09:36
Ultime notizie a Le Ultime Notizie
Ieri 07:56 VENERDI’ 30 OTTOBRE CORRIERE DELLA SERA REGALA “HO SCELTO LA VITA” L’ULTIMA TESTIMONIANZA PUBBLICA SULLA SHOAH DI LILIANA SEGRE
Ieri 07:55 ACCIAI SPECIALI TERNI OTTIMIZZA LA GESTIONE DELLE MATERIE PRIME CON UN NUOVO SISTEMA FIRMATO MINSAIT
Ieri 07:48 Famous Castles Raffinate strenne natalizie delle Cantine di Franciacorta direttamente a casa
Ieri 07:44 TORNA DAL 1° NOVEMBRE IL PROGETTO “99ELODE” PROMOSSO DA IO DONNA CON FASTWEB DIGITAL ACADEMY
Ieri 07:43 DA “BARONI” A “SERVI”? - La LEGGE (NON)GELMINI
Ieri 07:39 Sospensione spettacoli in Stradanuova
Ieri 07:37 Iscrizioni alle Università di Oristano e Spezia: Instagram, TikTok e Chabot per parlare ai giovanissimi
Ieri 07:35 La collezione di vetri veneziani Nasci - Franzoia alla Galleria Rizzarda di Feltre
Ieri 07:34 “IN TE HO NASCOSTO UN LAGO”: NEI VERSI DI MARCO FORTUNA UN OMAGGIO ALLA VITA E ALLA SUA CICLICITA’.
Ieri 07:30 Gli armadi segreti della Villa dei Capolavori
2020-10-28 10:20 Marco Goldin e Remo Anzovino | Recital teatrale su Van Gogh
2020-10-28 10:19 Fuga natalizia con la famiglia: le proposte di VRBO
2020-10-28 10:16 AL BIOPARCO PROMOZIONE SPECIALE HALLOWEEN
2020-10-28 10:04 Associazione Italiana Dislessia elegge il nuovo Presidente e Consiglio Direttivo
2020-10-28 10:01 L’importanza del “decluttering” secondo Orphea Salvalana
2020-10-28 10:00 Friuli Venezia Giulia. La Nuova Cucina Rinviate al 26 novembre le ultime due cene-laboratorio del ciclo autunnale
2020-10-28 09:57 Giornata Mondiale del Risparmio: generazioni in contrasto ma la voglia di viaggiare mette tutti d’accordo!
2020-10-28 09:53 Audizione I Commissione Affari costituzionali Camera dei Deputati
2020-10-28 09:52 Elezioni USA 2020: Competere.Eu: la sfida tra Biden e Trump si gioca sui programmi. Al centro le politiche pubbliche
2020-10-28 09:41 Sunset Radio // "Spritz & Polaoid" è il nuovo singolo estratto dell' EP "Seasons"!
Ultime notizie a Italia
Oggi 07:49 Utero in affitto, strada pericolosa
Oggi 07:49 Coronavirus, anticorpi di breve durata. Rischio alto di ricontagio. Lo studio
Oggi 07:49 Quirinale, Mattarella non interverrà su Conte. "Nessun governo del Presidente"
Oggi 07:49 Covid, sospesa in Puglia l'attività didattica in presenza in tutte le scuole
Oggi 07:49 Scuole chiuse, la 'lectio' epidemiologica di Lopalco al ministro Azzolina
Oggi 07:49 Le sette missioni perdute
Oggi 07:40 Le prime dosi vaccino a fine dicembre secondo Fauci. E in Usa record di casi
Oggi 07:40 “Tra 2 settimane come a metà marzo” (Bertolaso)
Oggi 07:34 Katia Follesa, gli hater su Instagram: «Magra non fai più ridere»
Oggi 07:34 Corriere Daily Podcast
Oggi 07:16 Reddito di cittadinanza, l'Inps: «L’assegno va tagliato, importo più basso per allargare la platea» Il dopo quota 100
Oggi 07:16 Covid, blocco dei licenziamenti, scontro sulla proroga. Caso-aiuti per le imprese
Oggi 07:16 Strage a Nizza, il killer sbarcato in Italia il 20 settembre poteva essere fermato per 3 mesi «Ma non c’erano alert su di lui»
Oggi 07:16 Covid, negli Stati Uniti 91.000 nuovi casi in 24 ore: è il dato più alto dall'inizio della pandemia dello scorso gennaio
Oggi 07:16 Covid, in Italia l'Rt sfiora 1,6: siamo nello scenario 4 lockdown più vicino
Oggi 07:13 Strage nella cattedrale di Nizza, 3 morti, preso il killer arrivato da Lampedusa
Oggi 07:13 Le dinamiche del demonio
Oggi 07:01 In Piemonte l'Esercito realizza tensostrutture per i pazienti Covid
Oggi 07:01 Scarlett Johansson si sposa per la terza volta
Oggi 06:46 Coronavirus, Bertolaso: "Lockdown totale subito. Proiezioni peggio di marzo"
Oggi 06:37 “Lucca Changes”, webinar “Il Giappone e l’arte dell’animazione”
Oggi 06:10 Coronavirus. Record contagi in Usa, oltre 91 mila in 24 ore. Il Giappone arriva a 100mila casi
Oggi 06:10 Fotorassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani di venerdì 30 ottobre
Oggi 06:10 “Non potevo avere figli, ecco come un cane ha cambiato la mia vita”
Oggi 06:10 Tree talker: da Bolzano a Pantelleria gli alberi “parlano”
Oggi 06:10 Imprinting amoroso, come l’esempio dei genitori può influenzare il modo di amare dei figli
Oggi 06:10 I vincoli per istallare un ascensore esterno
Oggi 02:49 America2020: Quel domani che non sarà un altro giorno
Oggi 01:46 La leggenda del golf Jack Nicklaus si schiera con Trump
Oggi 01:16 Il processo (tardivo)rnai colossi del web
Oggi 01:16 Merkel impone la linea: rnil federalismo tedesco si inchina all’emergenza
Oggi 01:16 Un sistema socialernsenza dialettica collettiva
Oggi 01:16 La terra laica delle cattedrali
Oggi 01:05 In Edicola sul Fatto Quotidiano del 30 Ottobre: “Regioni in ritardo su 3300 posti di TI”. Terapie intensive i dati impietosi del commissario Arcuri
Oggi 00:52 Covid-palestre, la ricetta di Ylenia: "Ritroviamo in fretta la nostra creatività"
Oggi 00:52 Spaghetti, fango e la 10 a Zola: Maradona raccontato dai compagni di scudetto
Oggi 00:52 Roma-Cska Sofia, le pagelle. Villar brilla: 6,5. Mayoral non si vede, 5
Oggi 00:52 Real Sociedad-Napoli: Politano sprint, 7. Diga Koulibaly: 7
Oggi 00:43 Le pagelle del primo live di Xfactor 2020
Oggi 23:55 Napoli, la rivincita di Politano:rn «L'Inter non mi ha trattato bene»
Oggi 23:55 De Laurentiis promuove Gattuso:rn «Bravo a sfruttare tutta la rosa»
Oggi 23:55 Napoli, Koulibaly torna insuperabile:rn «Gattuso mi ha detto tutto in faccia»
Oggi 23:55 Napoli, la soddisfazione di Gattuso:rn «Scudetto? Non so se siamo pronti»
Oggi 23:55 Covid, i 10 errori sulla pandemia e come si può rimediare, lettera aperta al Governo di 10 accademici Le schede
Oggi 23:55 Coronavirus, gli epidemiologi: «Per salvare il Natale potrebbe essere già tardi»
Oggi 23:52 Europa League. Il Napoli si rialza, Real Sociedad sconfitta 0-1. Roma bloccata dal Cska Sofia, 0-0
Oggi 23:49 Domenico, il Magic vincitore App del Torneo di Apertura: “Spero di rivincere tra vent’anni…”
Oggi 23:49 Eriksen sbotta: "Perché gioco poco nell'Inter? Chiedetelo a Conte"
Oggi 23:49 Az Alkmaar sul velluto, pari tra Cluj e Young Boys. Il Leverkusen in 10 cade a Praga
Oggi 23:49 Politano esalta il Napoli: colpo in casa Real Sociedad. Ma Insigne si fa male
Trova notizie dalla Italia su Facebook