Estratto da Breve storia dell’alchimia di Stefano Valente

ALCHIMIA, ERUDIZIONE E AVVENTURIERI: LA ROMA BAROCCA

Estratto da Breve storia dell’alchimia di Stefano Valente

VII.1

IL CENACOLO DI CRISTINA DI SVEZIA

E IL COLLEGIO ROMANO

Se l’Europa tutta sembra essere percorsa da fermenti e dispute per vari aspetti incentrati sul magistero alchemico, è pur vero che il ’600 romano disegna uno scenario senza pari per ricchezza e complessità di temi e personaggi. Emergono prepotenti, sullo sfondo di questa quinta barocca, figure di sovrani, nobili, sacerdoti sapientissimi, e persino profeti illeggibili o mistificatori. Protagonisti che vorticano nell’Urbe, tra le sue luci e le sue ombre, all’apparenza in modo caotico; in realtà soggetti a due nuclei principali d’attrazione. Parliamo del Collegio Romano e del cenacolo di Cristina di Svezia.

Ma iniziamo a rivolgere la nostra attenzione proprio a quest’ultima.

 

VII.2

CRISTINA DI SVEZIA,

LA REGINA “ALCHEMICA”

Con la morte del padre Gustavo II Adolfo, nel 1632, Cristina (1626-1689) diviene regina di Svezia ad appena sei anni. Unica erede al trono seguirà un’educazione rigida, militaresca, sotto la reggenza dell’alto cancelliere Oxenstierna, secondo i dettami di un monarca che non aveva avuto figli maschi e che le lasciava lo scettro di una grande potenza dell’epoca. Il suo regno effettivo, tuttavia, avrà breve durata: nubile e senza prole – e fermamente ostile all’idea di contrarre matrimonio –, pur non rinunciando mai al titolo, suo per discendenza, nel febbraio 1654 abdicherà a favore del cugino Carlo Gustavo. Una scelta non meno clamorosa dell’abiura della fede protestante e della conversione al cattolicesimo, manifestata pubblicamente alla vigilia di Natale dello stesso anno mentre era ospite a Bruxelles dell’arciduca Leopoldo Guglielmo d’Austria (la professione di fede ufficiale avverrà invece un anno dopo a Innsbruck).

Alla base di decisioni così determinanti stavano più fattori: una regina che si era fatta promotrice della Pace di Vestfalia – a dispetto della fazione propensa a continuare la guerra dei Trent’anni –; che non avrebbe assicurato eredi; che sperperava il tesoro della corona creando di continuo nuovi nobili; che spingeva per una revisione della religione nazionale in un paese paladino del luteranesimo (il padre Gustavo II Adolfo era caduto sul campo di battaglia, a Lützen, nel corso del conflitto trentennale), e nel frattempo si lasciava affiancare di buon grado dai gesuiti – il primo fu il portoghese António Macedo – che Roma le inviava per trascinarla verso il credo cattolico [18].

Spregiudicata, volitiva, insofferente, non può e non intende essere il monarca che la Svezia dei difficili equilibri di metà ’600 esigerebbe. La sua relazione con la dama di corte Ebba Sparre – donna di folgorante bellezza secondo le cronache –, testimoniata da un lungo carteggio, sottolinea il suo anticonformismo e la sua

estraneità al matrimonio. Cristina è assai più interessata all’arte e alla cultura che alla faticosa e spesso ostica – sono molti i suoi detrattori – amministrazione dello Stato. Con lei Stoccolma guadagna l’appellativo di «Atene del Nord»: nella capitale confluiscono a più riprese opere pittoriche e scultoree, capolavori d’oreficeria e cristalleria, collezioni numismatiche, libri e codici rari. D’intelletto vivissimo e curioso, in grado di dominare sette lingue, la regina legge trattati e testi d’ogni sorta (ma ad attrarla è soprattutto l’ermetismo – dopo la Pace di Vestfalia passa nelle sue mani l’intera biblioteca praghese di Rodolfo II d’Asburgo, il sovrano ossessionato dalla ricerca alchemica), intrattiene corrispondenze con filosofi del tempo (due nomi per tutti: Pascal e Cartesio; quest’ultimo, nell’ottobre del 1649, sarà invitato alla corte svedese a insegnare in privato alla regina – e qui morrà di polmonite neanche cinque mesi dopo, forse per gli incontri all’alba e al gelo che Cristina gli imponeva).

 

VII.3

L’ABIURA, ROMA, PALAZZO RIARIO

Le sollecitazioni dei confessori gesuiti ne rafforzano la spinta ad abbracciare il cattolicesimo; non appena è certa che un appannaggio degno le sia garantito, l’abdicazione si realizza come una liberazione. Ha inizio per Cristina il suo viaggio attraverso l’Europa – con una meta prefissata: Roma. Vi giungerà in pompa magna il 23 dicembre 1655, attraversando l’arco di trionfo appositamente creato dal Bernini, accolta e celebrata dal pontefice recentemente eletto Alessandro VII Chigi; quel Natale stesso il papa le darà i sacramenti in S. Pietro con una messa solenne (Cristina lo onorerà aggiungendosi il nome Alessandra – nonché Maria, a perpetua devozione della Vergine).

La residenza romana di Cristina di Svezia fu Palazzo Riario alla Lungara, che presto si trasformò in un centro d’attrazione per i protagonisti più influenti della scena contemporanea, politica e non (il cardinale Decio Azzolino, per esempio, al quale la legherà anche una solida liaison amorosa), dell’arte e della cultura. E dell’ermetismo. Cristina – che già nel 1653 aveva fondato l’Ordine dell’Amaranta (il cui stemma era la ghirlanda sempreverde, simbolo della vita eterna) – si attornia via via di personalità strettamente connesse con la ricerca della Pietra dei Filosofi: come i marchesi Massimiliano Palombara, noto per la cosiddetta «Porta Magica» della sua villa all’Esquilino, e Francesco Maria Santinelli, alchimista rosacrociano e poeta (l’autore della famosa ode ermetica Lux Obnubilata), entrambi fra gli habitués della sovrana fin dai suoi primi tempi a Roma.

 

Massimiliano Savelli Palombara (1614-1685), marchese di Pietraforte,

nobile romano dedito all’ermetismo e all’alchimia nonché

alla poesia – è l’autore de La Bugia (che porta il sottotitolo Rime del

Marchese Massimiliano Palombara, 1660), in cui illustra la propria dottrina

a proposito «di questa parte della Filosofia che verte in separare

il puro dall’impuro, fissare il fugace, fermare il volatile, congelare

il fluido e solvere il congelato».

È noto soprattutto per la cosiddetta «Porta Magica»: la soglia,

istoriata con simbologie e motti alchemici (sul frontone, ad esempio,

un medaglione riprodotto dall’Aureum Seculum Redivivum, trattato

rosacrociano del 1625 di Heinrich Madathanus, ovvero Adrian

von Mynsicht) che sorgeva lungo il muro perimetrale di Villa Palombara

sul colle dell’Esquilino, e che avrebbe introdotto al laboratorio

del marchese. La porta è oggi in parte conservata all’interno

del giardino pubblico di piazza Vittorio, ai piedi dei resti del Ninfeo

(o Castello) dell’Acqua Marcia o Giulia – sopra i quali campeggiavano

i Trofei di Mario, pressappoco nella stessa area ove si estendevano

gli appezzamenti della villa poi rasi al suolo dall’urbanizzazione

ottocentesca post-unitaria.


2019-06-26 09:01
Ultime notizie a Le Ultime Notizie
Ieri 08:56 Ritorna il 16 Ottobre il Dr. Feelgood Beer & Talk Show al John Barleycorn di Milano, con Folco Orselli ed il progetto Blues In Mi
Ieri 08:55 Economia: engagement bancario, il modello USA conquista Ragusa
Ieri 08:54 Asiago Foliage: colori e profumi della montagna
Ieri 08:52 ACQUISTI IMMOBILIARI DI NUDA PROPRIETÀ IL 68,0% SONO INVESTITORI
Ieri 08:51 Dall’uva al vino tutti i segreti nell’incontro di ottobre de “I Mercoledì dell’Archiginnasio”.
Ieri 08:49 Alle Voiles de Saint Tropez la Wally Class annuncia la nascita di una nuova divisione cruising.
Ieri 08:43 In Basilica Palladiana il sogno degli anni Venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi
Ieri 08:41 Tutela dei diritti economici e giuridici del cittadino: da giovedì apre anche a Trapani, nella sede della Cgil, lo sportello di Federconsumatori
2019-10-15 07:38 Al Teatro Carcano di Milano una serata con Maurizio de Giovanni e le CANZONI PER IL COMMISSARIO RICCIARDI
2019-10-15 07:36 Quando la Fotografia cambiò l'Arte, alla Pinacoteca Zust
2019-10-15 07:29 Il GRUPPO TECNOCASA SCEGLIE LA NUOVA APP DI WHUIS.COM PER VERIFICARE L’ATTENDIBILITÀ DI PERSONE E AZIENDE IN MOBILITÀ
2019-10-15 07:23 Paioli giganti pronti e fornelli accessi: sta per ripartire la grande Sagra della Polenta di Vizzolo Predabissi (Milano), a ingresso gratuito
2019-10-14 14:44 Doc Servizi acquisisce OMNIA Relations per dare vita a DOC-COM, la prima agenzia di comunicazione in rete, diffusa, a risorse illimitate
2019-10-14 14:33 Premio Internazionale di Poesia “Maria, Madre del Buon Cammino” Proclamati i Vincitori dell’Undicesima Edizione e presentato il Bando dell’Edizione numero Dodici
2019-10-14 14:30 Tiger Dek recensito sulla rivista internazionale Lifoti magazine di New York
2019-10-14 14:24 ORPHEA® SALVALANA®: L’ALLEATO PERFETTO PER IL CAMBIO DI STAGIONE
2019-10-14 14:22 Controesodo: il maestro Antonio Presti tra l'Etna e l'Alcantara per ricucire i territori
2019-10-14 14:21 Il più grande viaggio dell'arte mai raccontato: Ulisse. L'arte e il mito
2019-10-14 14:17 Milano, 24 ottobre 2019 “New Philanthropy, trend opportunità, insight” – Fondazione Lang Italia
2019-10-14 13:02 DIVERTIMENTO SULLA NEVE PER TUTTA LA FAMIGLIA. I FAMILIENHOTELS SÜDTIROL A DUE PASSI DALLE PISTE DA SCI.
Ultime notizie a Italia
Oggi 01:01 UFFICIALE: Eintracht, Nicolai Muller ceduto ai WS Wanderers
Oggi 01:01 Argentina, tragedia in casa Hauche: assassinata la zia dell'ex Chievo
Oggi 01:01 Ag. Mario Rui: "Ha ancora un po' di fastidio, vedremo se giocherà"
Oggi 01:01 Bournemouth, idea Muriqi in caso di cessione di Wilson al Man United
Oggi 01:01 TMW RADIO - Di Gennaro: "Italia grande gruppo, lavoro di Mancini straordinario"
Oggi 01:01 Juve, Rugani in bilico: il difensore può chiedere la cessione a gennaio
Oggi 01:01 Fiorentina, Nani su Ribery: "Ricorda il mio Guardiola di Brescia"
Oggi 01:01 Leicester, un Memorial Garden in onore del presidente Vichai
Oggi 01:01 Inter, piace il giovanissimo talento del Nancy Warren Bondo
Oggi 01:01 Roma femminile, Di Criscio: "Verona? Non dobbiamo sbagliare approccio"
Oggi 01:01 UFFICIALE: Bristol City, ecco l'ex Granada Rodri. Era svincolato
Oggi 01:01 I pensieri in casa Napoli, Milan più rosso che nero, l’Inter stringe i denti (fino a gennaio)
Oggi 01:01 Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 ottobre
Oggi 00:52 La lettera inviata da Trump a Erdogan: "Non fare lo spaccone"
Oggi 00:40 Sfratto esecutivo al Cinema Palazzo a Roma, la beffa dei 26 mancati sgomberi
Oggi 00:19 Voghera, litiga con la madre: 14enne si lancia dalla finestra
Oggi 23:58 Napoli, ag. Di Lorenzo: "Titolare in Nazionale, il lavoro paga sempre"
Oggi 23:58 Inter, Candreva: "Carichi e concentrati, domenica si riparte"
Oggi 23:58 TMW - SPAL, Colombarini: "I tifosi sono la nostra forza. Testa al Cagliari"
Oggi 23:58 Hellas, Veloso: "Non possiamo abbassare la guardia. Napoli pericoloso"
Oggi 23:58 Avellino, Mauriello: "Con Capuano si apre una nuova fase del progetto"
Oggi 23:58 Inter, il sergente Conte fa il giro del mondo: allenamento sotto il diluvio
Oggi 23:58 Dal sogno alla realtà. Roma, preso il baby Codou dall'Afro-Napoli United
Oggi 23:58 Milan, Theo Hernandez: "Qui per fare la storia del club rossonero"
Oggi 23:58 Fiorentina Women's, Lazaro: "In viola per crescere. Voglio la Champions"
Oggi 23:58 Hellas, Bocchetti: "Partiti bene? La strada è lunga. Napoli fortissimo"
Oggi 23:58 Arsenal, il destino di Emery legato alla Champions. Ljungberg è il futuro
Oggi 23:58 Lecce, Liverani: "Milan? Ha i giocatori per uscire da questo momento"
Oggi 23:58 ...con Acquafresca
Oggi 23:58 17 ottobre 1907, nasce l’Atalanta
Oggi 23:58 Fiorentina, dall'Argentina: piace il 2002 Matias Gonzalez
Oggi 23:43 Trump riceve Mattarella alla Casa Bianca. Scontro sui dazi: «Non vogliamo essere duri con l'Italia»
Oggi 23:43 Condannato a Londra, lo studente napoletano ​si difende: «Non è stato stupro»
Oggi 23:37 Siria, appello bipartisan delle donne italiane per il popolo curdo
Oggi 23:37 Applausi per la filosofia secondo Giovanni Franci
Oggi 23:37 Filippo Magnini e la supercar: shopping a Milano sulla Bentley da 230mila euro
Oggi 23:37 Boscaiolo travolto da un tronco mentre taglia gli alberi, muore a 52 anni schiacciato sul Monte Grappa
Oggi 23:37 Meningite, educatrice scolastica ricoverata a Legnano: profilassi per tutti i bimbi della scuola primaria
Oggi 23:37 Mamma ubriaca fa guidare l'auto al figlio di 12 anni in autostrada per tornare a casa: arrestata
Oggi 23:37 Gianluca Perilli nuovo capogruppo M5S al Senato: battuto per 3 voti Danilo Toninelli
Oggi 23:37 Nicola Cosentino, revocato il vitalizio all'ex sottosegretario di Forza Italia e a Enrico Cavaliere della Lega
Oggi 23:37 Migranti, Lamorgese: «Ci sono più sbarchi, ma nessuna escalation» Le terribili foto del naufragio del 6 ottobre
Oggi 23:37 Marocco, graziata dal re la giornalista arrestata per aborto
Oggi 23:37 Litiga con la mamma, ragazzina 14enne si lancia dalla finestra a Voghera
Oggi 23:37 Capitano Ultimo, scorta revocata. Lui posta su Fb: «La Mafia di Bagarella e Messina Denaro brinda felice»
Oggi 23:37 Manovra, Conte: «Superbonus della Befana da 250 euro in su»
Oggi 23:37 Pamela Mastropietro, l'opera choc: lei è la Madonna, il bambino Oseghale
Oggi 23:37 Ubriaco plana con l'auto in piazza Re di Roma e abbatte i giochi dei bambini
Oggi 23:37 Trump riceve Mattarella alla Casa Bianca. Scontro sui dazi: «Non vogliamo essere duri con l'Italia»
Oggi 23:01 Ucciso a colpi di pistola nel Milanese, corpo in auto
Trova notizie dalla Italia su Facebook