I giovani talenti della World Youth Orchestra in concerto: la musica come messaggio di fratellanza tra popoli

La World Youth Orchestra dopo i riconoscimenti politici ottenuti da UNICEF, ONU, Commissione Europea e dal Presidente della Repubblica Italiana e i successi artistici riscossi nei maggiori festival internazionali prosegue anche per il 2019 il suo impegno nella diffusione, attraverso la musica, degli ideali di fratellanza nei territori attraversati da conflitti religiosi e con forti difficoltà politiche e sociali.

La World Youth Orchestra, fondazione non profit - cofondata da La Sapienza, e con il sostegno di Fondazione Cultura e Arte, ente strumentale della Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale - prosegue il tour musicale del progetto Suoni di fratellanza in Bosnia – Erzegovina il 2 e 3 giugno e si conclude in Marocco il 19 giugno.

La WYO vanta 18 anni di attività, 60 paesi rappresentati, 250 università internazionali partner, 3.000 talenti coinvolti, 300 eventi realizzati e oltre 10.000.000 di persone presenti ai concerti in giro per il mondo. Il progetto si pone come obiettivo di dimostrare come la musica, può essere, non solo una necessità culturale di un’elite ma soprattutto un potente strumento di comunicazione di valori e di idee, un’azione di diplomazia culturale capace di stimolare best practices in campo artistico e socio-politico.

Oggi mentre si scontrano in Europa e nel mondo due concetti opposti, da un lato gli ideali cosmopoliti e dall'altra parte le visioni neo patriottiche, l'idea di fratellanza è sempre meno cultura dei popoli e dei governi. Per ricercare le fonti di quella cultura, la World Youth Orchestra usa il viaggio come Ulisse; un viaggio di conoscenza, colmo di suoni che vogliono essere linguaggio universalmente riconoscibile, un viaggio colmo di musica che come scriveva Platone, è una legge morale, dà anima all'universo, ali alla mente, fuga all'immaginazione, fascino e allegria alla vita e a tutto. Così ci auguriamo che alla fine di questo nuovo viaggio, i nostri giovani musicisti della World Youth Orchestra ritrovino il senso di ciò che oggi sembra perduto, il senso più profondo dell’essere umano: la fratellanza, e una volta ritrovata possa diventare nel loro agire, profonda testimonianza.

(M° Damiano Giuranna Direttore artistico musicale)

Sono da sempre persuaso che le arti, tra cui la musica, svolgano un ruolo di primo piano nella crescita integrale della persona, nell’affermazione dei valori di condivisione e solidarietà e nella formazione della coscienza collettiva, annullando le differenze e appianando i conflitti, a favore dell’inclusione sociale degli individui e del dialogo costruttivo fra i diversi popoli. In questo senso il progetto World Youth Orchestra rispecchia in pieno lo spirito che anima l’operato della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale e della Fondazione Cultura e Arte: un’orchestra di giovani talenti provenienti dai cinque continenti, che coniuga l’obiettivo della formazione continuativa dei giovani musicisti attraverso lo sviluppo della loro creatività con quello, universale, di portare un messaggio positivo di armonia e speranza in territori caratterizzati da difficoltà di dialogo e convivenza tra diverse culture e religioni.

(Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele 
Presidente Fondazione Terzo Pilastro-Internazionale)


Il progetto Suoni di fratellanza toccherà i tre paesi del Mediterraneo simbolo della convivenza di diverse culture e religioni.

Dopo il grande successo a febbraio al Festival di Al Bustan a Beirut in Libano sarà la volta, il 2 giugno, del Centro Culturale Kosaca di Mostar e il 3 giugno al Centro Culturale di Sarajevo, città dove storicamente convivono cristiani, ebrei e mussulmani. Il tour si concluderà il 19 giugno al Festival di Fes, in Marocco, dove la comunità mussulmana ha sempre dimostrato un carattere dialogante con le altre culture. Le tre tappe sono in collaborazione con l'Istituto di Cultura italiana di Beirutl'Ambasciata Italiana di Sarajevo e l'Istituto Italiano di Cultura di Rabat.

Per ogni paese un programma musicale diverso.

In Libano saranno eseguite musiche della tradizione popolare mediterranea e della grande tradizione italiana come il quartetto di Giuseppe Verdi nell’orchestrazione di Damiano Giuranna. L'Orchestra ospiterà un violinista solista Giuseppe Gibboni, un grande talento italiano di soli 18 anni. La tappa libanese è un omaggio anche al grande sforzo che l'Italia sta compiendo per la pace in Libano. In Bosnia, a Sarajevo, città simbolo della prima guerra mondiale e delle violente guerre civili degli anni novanta, l’Orchestra suonerà la IX sinfonia di Beethoven, un inno ad una nuova Europa fondata sul valore della fratellanza. In Marocco, a Fes, il focus sarà sulla religiosità nella musica cristiana e arabo andalusa, un’importante testimonianza di un antico e prolifico dialogo.

Tutti i percorsi formativi artistico musicali della WYO si realizzano grazie a un nuovo ed innovativo metodo in direzione di una maggiore partecipazione nell’ esecuzione musicale. Una metodologia specifica della Fondazione che associa alla conoscenza e preparazione in ambito musicale, storico, sociale e filosofico, una maggiore responsabilità e creatività artistica individuale. Attraverso il progetto World Youth Orchestra, i giovani musicisti scoprono una nuova qualità nell’impegno comune. L'esperienza artistica diventa crescita umana e professionale e interesse nella scoperta dell’altro.


Site: http://www.worldyouthorchestra.it/

Il tour “Suoni di fratellanza” 2019

Bosnia -Erzegovina
Mostar 2 giugno 2019 - Centro Culturale Kosaca 
Sarajevo 3 giugno 2019 Sarajevo – Bosanski Kulturni Centar


World Youth Orchestra, Coro delle Teatro Nazionale di Sarajevo e delle città della Bosnia Erzegovina 
Sabrina Cortese soprano, Lucrezia Venturiello mezzo soprano, Daniele Adriani tenore, Lorenzo Battagion baritono, direttore Damiano Giuranna

Inno alla fratellanza
L.v. Beethoven Sinfonia n.9 per soli, coro e orchestra in re minore op. 125

Fes – Marocco
19 giugno 2019
Festival di Fes
https://fesfestival.com/2018/

World Youth Baroque Ensemble
Lucrezia Venturiello mezzo soprano
ChaimaeMjibli voce 
Damiano Giuranna direttore

Il gesto religioso nella musica italiana e maghrebina tra 17° e 18° secolo
F. Durante Concerto per archi e basso continuo n.1 in fa minore
A. Stradelladall'Oratorio S. Giovanni Battista aria Soffin pur rabbiosi
F. Durante dal S. Antonio Aria Qual nocchier
G. Veneziano Notturno Secondo per contralto e archi 
A. Vivaldi Stabat Mater RV 621 for contralto e archi 
AnonimussepharditLa rosa florese
Brani dalla tradizione Arabo Andalusa
F. Dall'Abaco Concerto in re magg. per archi e basso continuo op.3 n.6


WORLD YOUTH ORCHESTRA

La World Youth Orchestra nasce il 15 settembre 2001: un anno particolare per la creazione di un nuovo progetto musicale, un anno che ha cambiato la storia dell’ultimo millennio.
Quattro giorni dopo la tragedia di New York e di Washington sessantacinque giovani musicisti in rappresentanza dei cinque continenti si incontrano a Roma il 15 settembre 2001 per fondare una nuova idea di “far musica”. Per questo motivo, il progetto World Youth Orchestra non è solamente la composizione di una nuova orchestra giovanile, ma risponde alle nuove esigenze di un’epoca difficile e contraddittoria. Il progetto artistico, ideato dal direttore artistico Damiano Giuranna, si pone come obiettivo di dimostrare come l’arte, in particolare la musica, può essere, non solo una necessità culturale di un’elite ma soprattutto un potente strumento di comunicazione di valori e di idee, capace di stimolare best practices in campo artistico e socio-politico.
L’orchestra, da sempre impegnata in territori attraversati da guerre e da difficili situazioni sociali e politiche, è composta da giovani musicisti provenienti da accademie, università e conservatori in rappresentanza dei cinque continenti. È un progetto fondato su due chiari obiettivi: la testimonianza degli ideali di pace e fratellanza, e lo sviluppo del talento artistico dei giovani. 
Proprio per concretizzare i suoi principali obiettivi la World Youth Orchestra concepisce un coraggioso progetto sul Mediterraneo. L’idea è di portare un piccolo ma significativo contributo nel cuore di quel mondo, ammalato da guerre, odi religiosi e forti difficoltà politiche e sociali. In piena intifada è in Israele nel 2003 e nel 2004, nei territori Palestinesi, in Giordania… oltrepassa a piedi i più caldi checkpoint: King Hussein Bridge, Abdala Bridge. Nel 2006 è in Tunisia, in Algeria e nel 2007, anno della cultura araba, ad Algeri come unico progetto occidentale. Porta la sua testimonianza di fratellanza a Gerusalemme, a Ramallah, a Tel Aviv, nel kibbutz di Neve-Shalom-Wahat al-Salam, ad Amman, nella casbah di Algeri. 
Per ogni tappa, i giovani musicisti, scelti attraverso specifiche audizioni, offrendo un’alta formazione musicale con innovative metodologie, prove musicali indispensabili per preparare il repertorio scelto, concerti e seminari. Unire all’alta formazione musicale aspetti riguardanti tematiche di estrema attualità, soprattutto di carattere sociale, culturale e spirituale.


I grandi successi artistici: Festival di Taormina Arte; piazza del Campidoglio a Roma; a il Concert House di Berlino; Accademia Nazionale di S. Cecilia a Roma, Washington, Philadelphia, S. Francisco, Istanbul, Ankara, Teheran.


I successi politico-istituzionali: la World Youth Orchestra viene nominata Goodwill Ambassador dall’UNICEF Italia; il Presidente della Repubblica Italiana le conferisce la Medaglia e la Targa d’Argento per meriti culturali e sociali, riceve la Medaglia Presidenziale per il progetto Suoni di fratellanza per l'Iran; riceve l’invito all’ONU di New York da parte della Rappresentanza Italiana alle Nazioni Unite, del Segretario Generale dell’UNICEF; raccoglie messaggi di sostegno da parte del Segretario emerito delle Nazioni Unite Kofi Annan, del Segretario Generale del Consiglio Europeo, del Presidente della Commissione Europea, dei massimi vertici istituzionali europei e italiani.

 


2019-05-24 13:37
Ultime notizie a Le Ultime Notizie
Oggi 13:30 FDI. R.MUSSOLINI (LISTA CIVICA “CON GIORGIA”)-G.RIGHINI (FDI)-F.ROCCA (FDI): SODDISFAZIONE PER INGRESSO MARITATO
Oggi 13:28 IL ‘FORUM DEL GIORNALISMO MUSICALE’ IL 5 E 6 OTTOBRE AL MEI DI FAENZA
Oggi 13:27 QUARTO ANNO DI SUPERIORI ALL’ESTERO. UN TREND IN CRESCITA PER GLI STUDENTI VENETI
Oggi 13:21 Quarto Forum mondiale UNESCO a Parma Parole d’ordine: sostenibilità e riciclo per evitare gli sprechi La “Dichiarazione Parma”, un punto di riferimento globale per le future politiche di sostenibilità
Oggi 13:16 Fassa Sky Expo 2019, novità per il volo libero
Oggi 13:15 All'Oasi Azzurra presentato il Castanea Basket. Nino Molino nuovo consulente della società
Oggi 13:13 FARO DI CAPO MULINI (CT), VIA AI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE NEL 2020 IL MANUFATTO DEL 1500 DIVERRÀ UN HOTEL DI CHARME
Oggi 13:12 AL VIA LA 38° EDIZIONE DELLA TRE GIORNI NAZIONALE DELLA POLIZIA LOCALE E SICUREZZA URBANA
Oggi 13:08 Sweetguest chiude l’acquisizione di MyPlace e amplia la sua offerta con la formula “vuoto per pieno”
Oggi 13:04 Veleni e magiche pozioni al Museo Nazionale Atestino
Oggi 13:00 Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019
Oggi 12:58 “Liguria in tavola”, genovesità e vini del territorio all’Hotel Bristol Palace durante il Salone Nautico
Oggi 12:57 Domenica 6 ottobre 2019 Il Castello di Spessa a Capriva del Friuli svela i sui segreti In occasione di “Castelli Aperti” in FriuliVG
Oggi 12:52 COMPRAVENDITE IN AUMENTO. BOLOGNA E MILANO IN TESTA - Gruppo Tecnocasa
Oggi 12:51 AL ‘PREMIO ANDREA PARODI’ MONI OVADIA, SIMONE CRISTICCHI, TOSCA, UNA PRODUZIONE SU PASOLINI E MOLTO ALTRO
Oggi 12:50 La prossima edizione della Biennale Internazionale dell'Antiquariato di Firenze (21 al 29 settembre, Palazzo Corsini) promuove la prima 'Florence Art Week'.
Oggi 10:34 Noovle con SAP verso la trasformazione digitale. La testimonianza di Barilla.
Oggi 10:24 LA POLITICA DEVE CONQUISTARE LE DONNE: I SONDAGGI DI ALESSANDRA GHISLERI AL PREMIO CASATO 2019
Oggi 10:22 Il Castanea Basket batte un altro colpo: Hendry Murray è il nuovo pivot
Oggi 10:21 Domenica 22 settembre al PalaMili il "Basket School Day 15 anni di noi"
Ultime notizie a Italia
Oggi 20:58 Iran, apertura parziale alle donne negli stadi. Ma solo per la Nazionale
Oggi 20:58 Serie A, live dai campi - Udinese, Okaka-Ekong in gruppo anche oggi
Oggi 20:58 Pisa-Empoli, c'è l'ok per l'aumento della capienza dello stadio
Oggi 20:58 TMW News - Juve, tracce di Sarri. Atalanta, che batosta
Oggi 20:58 Juve già al lavoro alla Continassa, scarico per chi ha giocato ieri
Oggi 20:58 E. League, le formazioni del Gruppo L: Sadiq dal 1', United coi giovani
Oggi 20:58 E. League, le formazioni del Gruppo K: Ljajic e Cutrone partono titolari
Oggi 20:58 E. League, le formazioni del Gruppo J: 'Gladbach col figlio d'arte Thuram
Oggi 20:58 E. League, le formazioni del Gruppo G: Helander, Karsdorp e Telles dal 1'
Oggi 20:58 E. League, le formazioni del Gruppo I: ci sono M'Vila e Cabaye
Oggi 20:58 Lazio sotto a Cluj: pasticcio difensivo, Omrani fa 2-1
Oggi 20:58 TOP NEWS ore 20 - Roma, Pastore dal 1'. Le big su Fabian
Oggi 20:58 E. League, le formazioni del Gruppo H: Magnusson e Didac Vila titolari
Oggi 20:58 Inter, Zhang: "Social media nel calcio? Serie A prenda esempio da USA e Cina"
Oggi 20:58 Roma, Petrachi: "Catturato da Fonseca, è un vincente. Sono ottimista"
Oggi 20:58 TMW - Traverso (UEFA): "Guardiamo al modello del salary cap in USA"
Oggi 20:58 LIVE TMW - EUROPA LEAGUE (21:00) - Dodici partite in programma questa sera
Oggi 20:58 Roma, Spinazzola: "Dobbiamo ripetere la prestazione con il Sassuolo"
Oggi 20:58 La Lazio cade anche in Europa: altra rimonta subita, il Cluj vince 2-1
Oggi 20:58 Le pagelle del Cluj - Omrani risolutore, Cestor giganteggia
Oggi 20:58 LIVE TMW - EUROPA LEAGUE (ore 18:55) - Finali: Arsenal ok, Lazio ko
Oggi 20:58 Europa League, risultati delle 18,55: tris Arsenal in Germania, spagnole ok
Oggi 20:58 LIVE TMW - Roma-Basaksehir, le formazioni ufficiali: Pastore titolare
Oggi 20:58 Roma-Basaksehir, fischi a Pastore durante la lettura delle formazioni
Oggi 20:49 Investire sull'adattamento climatico è un affare da 7,1 trilioni di dollari
Oggi 20:49 A che punto è la norma per evitare i casi di abbandono dei bimbi in macchina
Oggi 20:46 Leopolda, indagato il presidente della Fondazione che finanziava Renzi
Oggi 20:46 Top 15 influencer, ecco i più seguiti in Italia e i post più condivisi
Oggi 20:46 Editoria, Giunti celebra 90 anni di Bompiani: previsti numeri record nel 2019
Oggi 20:46 Facebook, l’ultima mossa per diventare Stato. Zuckerberg avrà un suo tribunale
Oggi 20:46 Liberare Generali da Mediobanca. Ecco i piani di Del Vecchio. Rumors
Oggi 20:43 Leopolda, indagato Bianchi l'ex presidente della fondazione di Matteo Renzi
Oggi 20:43 Napoli, ancora un suicidio a Poggioreale: 40enne si impicca in cella
Oggi 20:25 BREXIT, IMMIGRAZIONE E MARADONA AL FESTIVAL DELLA LETTERATURA ITALIANA DI LONDRA – DI ALESSANDRO ALLOCCA
Oggi 20:25 FRANCESCHINI INCONTRA LA COLLEGA TEDESCA MICHELLE MUNTEFERING: SERVE UN COMMISSARIO EUROPEO PER LA CULTURA
Oggi 20:25 ELENA VOLPATO E FLAT – ART BOOK FAIR PRESENTANO "DIETER ROTH" A NEW YORK
Oggi 20:25 BREXIT, IMMIGRAZIONE E MARADONA AL FESTIVAL DELLA LETTERATURA ITALIANA DI LONDRA – DI ALESSANDRO ALLOCCA
Oggi 20:25 BREXIT, IMMIGRAZIONE E MARADONA AL FESTIVAL DELLA LETTERATURA ITALIANA DI LONDRA – DI ALESSANDRO ALLOCCA
Oggi 20:25 FRANCESCHINI INCONTRA LA COLLEGA TEDESCA MICHELLE MUNTEFERING: SERVE UN COMMISSARIO EUROPEO PER LA CULTURA
Oggi 20:25 ELENA VOLPATO E FLAT – ART BOOK FAIR PRESENTANO "DIETER ROTH" A NEW YORK
Oggi 20:16 Valmadrera, in trappola nella casa in fiamme: il gattino Ares salvato dai pompieri
Oggi 20:04 Romano Prodi: sostenere la formazione a partire dalle imprese
Oggi 20:04 Alla Luiss il Master in Giornalismo e Comunicazione multimediale
Oggi 20:04 Huawei presenta a Monaco lo smartphone Mate 30 e guarda al futuro
Oggi 20:04 Veronafiere consolida presenza in Asia
Oggi 20:04 Un Granfondo per le colline del Gallo Nero
Oggi 20:04 Veronafiere, Sol d’Oro quest’anno in Perù
Oggi 20:04 A Vinellando vince il San Giuseppe della Fattoria Mantellassi
Oggi 20:04 Filippo Antonelli, Enologica Montefalco in cammino verso l’Anteprima
Oggi 20:04 Alcune cose che ha detto Conte oggi
Trova notizie dalla Italia su Facebook