IL FESTIVAL DEL CINEMA ITALIANO TORNA AD INNSBRUCK

Dall’8 al 10 novembre l’Italia riappare sul grande schermo: Innsbruck ospiterà la quinta edizione del Festival del Cinema Italiano



IL FESTIVAL DEL CINEMA ITALIANO TORNA AD INNSBRUCK

Dopo il successo delle edizioni precedenti, torna ad Innsbruck il Festival del Cinema Italiano, progettato e promosso dall’Istituto Dante Alighieri di Innsbruck. Anche quest’anno l’evento sarà ospitato dal Metropol Kino, dove verranno proiettati quattro film italiani usciti nelle sale lo scorso anno. Da realtà più critiche e complesse ad episodi più allegri e divertenti, queste pellicole mettono in scena aspetti legati alla famiglia, filo conduttore di questa quinta edizione. Tutti i film saranno proiettati in lingua originale.

Piero Salituri, presidente dell’Istituto Dante Alighieri ad Innsbruck, afferma con soddisfazione che «il cinema italiano è sempre più apprezzato in Tirolo». L’evento infatti si rivolge a tutti gli appassionati del cinema italiano e a tutti coloro che sono interessati a scoprire la cultura del Bel Paese in modo piacevole ed alternativo. A tal proposito il Sindaco della città di Innsbruck Georg Willi, dichiara che «grazie agli organizzatori del Festival del Cinema Italiano, possiamo conoscere gli attuali cineasti e concederci, per alcuni giorni, un assaggio di italianità». Sarà proprio il Sindaco Willi ad inaugurare l’evento domenica 8 novembre.

Ospiti d’onore dell’evento saranno inoltre Giacomo Campiotti e Hermann Weiskopf. Il primo, noto regista e sceneggiatore italiano, ha realizzato numerosi lavori sia in Italia che all’estero: tra gli altri, i lungometraggi Come due coccodrilli e Il tempo dell’amore e le mini serie TV Zivago e la più recente Braccialetti Rossi. Campiotti racconterà il suo ultimo film Liberi di scegliere, in programmazione per martedì 10 novembre. Altro ospite sarà Hermann Weiskopf, attore, regista e sceneggiatore tirolese da sempre legato all’Italia, scegliendola perfino come sede dei suoi studi di recitazione. Lunedì 9 novembre alle ore 19.00, Weiskopf presenterà in anteprima il suo ultimo lavoro Ride Back to Freedom. Due ruote alla ricerca della libertà perduta in tempo di coronavirus. Seguirà la visione del trailer del film documentario, attualmente in fase di produzione.

Come per le precedenti edizioni, anche quest’anno la manifestazione beneficia del supporto di molti partner. Fondamentale il sostegno della Società Generale Dante Alighieri di Roma, dell’Ambasciata d’Italia di Vienna, della Città di Innsbruck e dell’ENIT di Vienna, i quali hanno contribuito all’iniziativa con un prezioso contributo.

Il Festival gode inoltre del patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura di Vienna e del Consolato Onorario d’Italia ad Innsbruck. Un sentito ringraziamento va anche all’agenzia WeDot, al ristorante Il Convento e agli altri numerosi sponsor che hanno sostenuto la manifestazione.


2020-10-17 10:08
Ultime notizie a Le Ultime Notizie
Oggi 15:32 Il marketplace San Marco sceglie il cloud commerce di Storeden e i servizi di pagamento di Afone Participations
Oggi 15:29 Renato Casaro, il grande cinema da Cinecittà ad Hollywood
Oggi 15:26 RIMANDATO IL PREMIO ANDREA PARODI 2020
Oggi 15:18 Bar: Dopo le 18 la droga si impadronirà di parecchi giovani
Oggi 05:51 40 artisti simbolo della scena italiana contemporanea in LITURA - Secondo studio sulla cancellazione
Oggi 05:46 ECCO IL ‘MANAGER PER LA SALUBRITÀ AMBIENTALE’: COME FUNZIONA LA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE PRESENTATA IN ANTEPRIMA A FORUM PULIRE 2020
Ieri 09:35 CAMBIO VITA: AL VIA LA COLLANA DI MANUALI PRATICI PER VIVERE DI TURISMO E FARE RESTART CON L'EXTRALBERGHIERO
Ieri 09:33 Cgil Cisl Uil, Dadone sbaglia, servono risorse per contratti e assunzioni
Ieri 09:25 WALTER RICCIARDI A FORUM PULIRE 2020: «LA PULIZIA, INSIEME AI VACCINI, È CIÒ CHE PIÙ IN ASSOLUTO HA CONTRIBUITO A RIDURRE LE MALATTIE».
Ieri 09:23 JOKE ADDICTION // "My Life is a Bad Time" è il nuovo singolo della band Hard Rock di Siracusa!
Ieri 09:18 PIANA (ANCE): «IL MIO APPELLO A FALCONE: AIUTIAMO LE IMPRESE A SUPERARE LE DIFFICOLTÀ SENZA AFFOSSARLE»
Ieri 09:13 PATTI SI SPOSTA A BOLZANO. COACH BUZZANCA: “TRASFERTA DIFFICILE, MA CERCHIAMO ALTRI DUE PUNTI”
Ieri 09:12 STORIONI E ANGUILLE RIPOPOLANO IL CENTRO URBANO DI CESENA E IL DELTA DEL PO NEL WORLD FISH MIGRATION DAY
Ieri 09:11 Il settentrionale con smartphone e supercar, il calabrese con asino e coppola.
Ieri 09:10 EMERGENZA COVID, ANNULLATE LE GIORNATE FAI D’AUTUNNO 2020 IN PROVINCIA DI CATANIA
Ieri 09:09 Martusciello, la Napoli violenta di ieri sera non ci rappresenta. Chiediamo al Governo un Commissario per la Sanità per incapacità di De Luca
Ieri 09:08 Daniel William Last Born è un nuovo under del Castanea Basket
Ieri 09:07 ALMA PATTI OK SOLO UN QUARTO, BOLZANO REALIZZA 9 TRIPLE E PORTA A CASA I DUE PUNTI
2020-10-23 16:21 L’ERMITAGE MEDICAL HOTEL DI ABANO TERME, PIONIERE NEL SETTORE OSPITALITÀ SENZA BARRIERE, PER IL QUINTO ANNO PREMIATO COME MIGLIOR HOTEL ACCESSIBILE D’ITALIA.
2020-10-23 16:19 “CARNE IRLANDESE. IL SAPORE DELL’ECCELLENZA”: IL SUCCESSO DELLA MEAT ACADEMY A FIRMA DI CHEF BERTON
Ultime notizie a Italia
Oggi 16:31 Rodari superstar in Russia, iniziative speciali per i 100 anni
Oggi 16:31 Covid-19, Ricciardi a La7: lockdown già necessari in alcune aree
Oggi 16:31 Mattarella: non dimentichiamo che il nemico è il virus
Oggi 16:31 Be Power e illimity: acceleriamo sulla mobilità sostenibile
Oggi 16:31 Usa-India verso accordo condivisione intelligence (anti-Cina)
Oggi 16:31 Renzi: il Dpcm va cambiato
Oggi 16:31 Zingaretti: intollerabili gli attacchi al Dpcm da chi è al governo
Oggi 16:31 BILLI (LEGA) A ZURIGO INCONTRA IL NUOVO CONSOLE GENERALE ALTANA
Oggi 16:31 AMCHAM ITALY: JOHN MAZZA RAPPRESENTANTE PER SAN MARINO
Oggi 16:31 DI MARTINO (COMITES CARACAS): NECESSARIE RIFORME PRIMA DELLE NUOVE ELEZIONI
Oggi 16:31 SERVIZI E RAPPRESENTANZA: CGIE ED ELETTI A CONFRONTO
Oggi 16:31 LANCIARE NUOVE IDEE IMPRENDITORIALI TRAMITE IL PROGRAMMA ERASMUS PER I GIOVANI IMPRENDITORI DELL'UNIONE EUROPEA
Oggi 16:31 BILLI (LEGA) A ZURIGO INCONTRA IL NUOVO CONSOLE GENERALE ALTANA
Oggi 16:31 AMCHAM ITALY: JOHN MAZZA RAPPRESENTANTE PER SAN MARINO
Oggi 16:31 DI MARTINO (COMITES CARACAS): NECESSARIE RIFORME PRIMA DELLE NUOVE ELEZIONI
Oggi 16:31 SERVIZI E RAPPRESENTANZA: CGIE ED ELETTI A CONFRONTO
Oggi 16:31 LANCIARE NUOVE IDEE IMPRENDITORIALI TRAMITE IL PROGRAMMA ERASMUS PER I GIOVANI IMPRENDITORI DELL'UNIONE EUROPEA
Oggi 16:31 PAPA FRANCESCO: AMORE DI DIO È AMORE DEL PROSSIMO
Oggi 16:28 In aumento i casi di Covid tra i bimbi. I pediatri: «Niente baci, molti restano contagiati così»
Oggi 16:28 «Vaccino Covid per tutti in Italia entro giugno»
Oggi 16:28 No alle restrizioni, serata di proteste anche a Salerno
Oggi 16:28 Concussione, niente arresti domiciliari per Nespoli: rigettata istanza della Procura
Oggi 16:28 Whirlpool, i sindacati a Conte: il 31 chiude Napoli, serve azione urgente
Oggi 16:25 Covid, cosa ci dice di noi l’acquisto dei farmaci: più psicofarmaci nel lockdown e Viagra in estate
Oggi 16:25 Covid, cosa ci dice di noi l’acquisto dei farmaci: più psicofarmaci nel lockdown e Viagra in estate
Oggi 16:14 Referendum in Cile, addio alla Costituzione della dittatura di Pinochet: esplode la festa in strada
Oggi 16:14 “Dovesse essere… fosse… dovesse essere stato”: la lite di Luca Zaia in diretta col congiuntivo
Oggi 16:14 Migranti, Oxfam: “Delegare i controlli delle frontiere a Paesi del Nord Africa viola i diritti umani. L’Ue deve cambiare rotta”
Oggi 16:14 Milan, Donnarumma e Hauge positivi al Covid: contagiati anche 3 membri del gruppo squadra
Oggi 16:14 Proteste Napoli, De Raho: “Dietro ci sono camorra e frange estremiste. Lo Stato non ritardi coi pagamenti, sennò le mafie intervengono”
Oggi 16:14 L’appello di Franceschini ai big della cultura: “Date un contributo per la coesione sociale. Non è il tempo delle divisioni”
Oggi 16:14 “In Val d’Aosta la ‘ndrangheta ha l’obiettivo di prendere il potere politico. Preferisce portare voti a candidati di scarsa esperienza”
Oggi 16:14 Erdogan: “Macron ha problemi mentali. Musulmani in Ue come ebrei durante nazismo”. Berlino: “Parole inaccettabili”
Oggi 16:14 Ex Ilva, le stoccate della Corte Europea all’Italia: “Prosegue nel solco dell’illegittimità” Dopo anni di battaglie e 14 leggi "salva azienda", Strasburgo ha stabilito che lo Stato italiano non ha rispettato la Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali: "Ad oggi nessuna concreta azione è stata intrapresa dall’Italia per rimuovere le violazioni accertate". di Maria Cristina Fraddosio | 22 Ottobre 2020 L’Italia non rispetta la sentenza emessa dalla Corte europea dei diritti dell’uomo, che il 24 gennaio 2019 ha condannato per la prima volta il nostro Paese per le violazioni commesse a danno dei cittadini nella gestione della più grande acciaieria d’Europa, l’ex-Ilva di Taranto (Sentenza Cedu Ilva). Sono tornati a scrivere al Comitato dei ministri […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Facciamo “Un altro giro”: che ebbrezza il film alcolico e ironico del danese Vinterberg Articolo Successivo Le vittime dell’amianto sono state dimenticate anche in tempo di Covid Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 16:14 Strage alla Fibronit di Bari, la lotta per creare un parco nell’area inquinata Ben 400 morti tra i lavoratori e decine tra i civili che vivevano a ridosso dell'impianto. L'allora sindaco Emiliano fermò la speculazione sulla zona. Ora si vuole creare un'area verde di Maria Cristina Fraddosio | 22 Ottobre 2020 Sui sacchi contenenti amianto dello stabilimento Fibronit, attivo per 50 anni fino al 1985 a Bari, era apposta una targhetta. Segnalava la pericolosità della sostanza. Ma era scritto in inglese e gli operai che li movimentavano non potevano conoscerne la traduzione. Ciononostante furono tra i primi in Italia a intraprendere battaglie sindacali per la difesa […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Surkov è tornato: l’ex Faust del Cremlino, cacciato da Putin, ha portato in scena i Demoni Articolo Successivo Catania, il gip del processo a Salvini assolto in un procedimento disciplinare Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 16:14 Financial Times: covid, ecco come monitorare l’economia in tempo reale Con l'arrivo della seconda ondata di contagi, i dati economici ufficiali non stanno al passo, vengono superati dagli eventi. Ma ci sono  una serie di indicatori  alternativi, utili per avere un quadro più attendibile di Adrienne Klasa | 26 Ottobre 2020 Il Financial Times ha individuato alcuni indicatori economici alternativi per fornire un quadro affidabile delle evoluzioni economiche in corso, mentre andiamo incontro a una nuova ondata di contagi e restrizioni. Dopo l’allentamento estivo, il mondo si trova ad affrontare una seconda ondata di pandemia di coronavirus, che ha già causato la più grave contrazione economica […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente L’acqua come il petrolio: quotazione finanziaria e via libera alle speculazioni Articolo Successivo 160 euro al mese per non abortire: il Movimento per la Vita dietro la “solidarietà” dei Comuni Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 16:14 L’appello di Barca, Giovannini e Gori: “Urgente tutelare i più deboli. Reddito di emergenza sia esteso fino a dicembre e semplificato”
Oggi 16:14 Dpcm, ora Renzi vuole già riaprire tutto. E accusa il governo di aver deciso sulla base delle “emozioni di un singolo ministro”
Oggi 16:14 Coronavirus, Casa Bianca: “Non controlleremo la pandemia”. 5 positivi nello staff di Pence
Oggi 16:07 Trova una busta sul finestrino della macchina: «Dammi i soldi o spiffero a tua moglie che hai l'amante»
Oggi 16:07 Le palestre che sfidano il Dpcm e restano aperte: «Noi rispettiamo le regole. Il lavoro è un diritto»
Oggi 16:07 Uomini e donne, Maria De Filippi e il cambiamento storico nel trono classico: niente baci per il covid
Oggi 16:07 Temptation Island, Sofia Calesso torna con Alessandro: «Antonella Elia? La ringrazierò sempre»
Oggi 16:07 Lory Del Santo a Storie italiane sulla violenza subita: «Non sono riuscita a denunciare»
Oggi 16:07 Paolo Fox non va ai Fatti Vostri per l'oroscopo: «Problemi di salute»
Oggi 16:07 Nazionale femminile,rn altre due positive a Coverciano
Oggi 16:07 Boxe, Irma Testa positiva al Covid: rn «Lo metterò ko e andrò ai Giochi»
Oggi 16:07 Dpcm, in Alto Adige si può sciare, ristoranti aperti fino alle 22: «La loro chiusura ucciderebbe le montagne»
Oggi 16:07 Dpcm, Franceschini: «Proteste per cinema e teatri? Avevamo dovere di intervenire con misure drastiche». Renzi attacca: sbagliato chiuderli
Oggi 16:07 Covid e influenza, incubo "terza ondata". Pregliasco: «Ospedali a gennaio a rischio collasso»
Trova notizie dalla Italia su Facebook