LA CHIUSURA DEL CERCHIO Formazione Professionale e Politiche attive del Lavoro una staffetta per l’Occupazione

Obiettivo 5% è realizzabile e auspicabile Una filiera professionalizzate sino agli ITS in tutta Italia
LA CHIUSURA DEL CERCHIO Formazione Professionale e Politiche attive del Lavoro una staffetta per l’Occupazione

Il dibattito “La Chiusura del Cerchio” voluto e organizzato da CNOS-FAP-Fap (Centro Nazionale Opere Salesiani – Formazione e Aggiornamento Professionale) con Aeca presso la Regione Emilia-Romagna, ha affrontato il tema della filiera professionalizzante della formazione in Italia in rapporto alle politiche attive per il lavoro, partendo da idee molto chiare.

È in atto un forte cambiamento di visione e approccio nei confronti dell’”altro” percorso di studi alternativo al tradizionale liceo-università, con l’affiancarsi della scelta formazione professionale-ITS (Fondazioni per Istruzione Tecnica Superiore) quale strada in vista di un lavoro. Una scelta però non sempre garantita.

Se la Formazione Professionale in questi ultimi anni ha avuto una crescita e in alcune Regioni rappresenta ormai il 15% circa (Piemonte, Lombardia, Emila Romagna, Sicilia) delle opzioni di studio dei giovani in altre è quasi inesistente: record negativo lo 0.99% della Calabria; quando si esplorano gli ITS si evidenza un sistema ancora più debole anche se eccellente per l’occupazione. In Italia è la scelta dello 0,65% dei ragazzi che proseguono dopo le superiori contro il 20% dei ragazzi d’oltralpe per citare i casi di Germania e Francia. Questo evidenza lo studio appena edito di Cnos-Fap e Noviter riassunto dal suo CEO Eugenio Gotti.

La filiera professionalizzante è parte integrante delle politiche del lavoro (PAL) perché i corsi sono attivati in sinergia con il territorio e le diverse vocazioni produttive un’intuizione non di oggi sottolinea il CNOS-FAP “i salesiani hanno iniziato oltre 170 anni fa a creare occupazione per il mondo reale produttivo, non viceversa. – dice Enrico Peretti DG Cnos-Fap – si parla di 22.500-25.000 giovani formati tutti gli anni per un’occupazione. Oggi vogliamo maggiore sviluppo - persegue Peretti - Qui in Emilia Romagna per esempio c’è stato un miglioramento, la disoccupazione è diminuita dal 9% al 6%,e anche grazie alle scelte sulla formazione e politica occupazionale che sono state molto favorevoli sino agli ITS  “

A confortare, o sconfortare, questa linea di indirizzo il fenomeno delle Accademy Aziendali, molte imprese necessitano di formazione specifica e non trovando personale già formato o devono aggiornarlo, quindi si strutturano internamente per formalo o subaffittano ai formatori la gestione di corsi ad hoc. Segno di un ritardo e di una carenza del sistema formativo del Paese. L’opzione però è difficilmente percorribile dalle PMI diffusissime in Italia. Un obiettivo realizzabile che si propone il mondo della formazione è raggiungere il 5% di iscritti all’ITS a breve, sottolineano gli enti di formazione e l’associazione di categoria FORMA e chiede Cristina Grieco del Coordinamento regionale per il Lavoro, ricordando che oltre l’80% dei ragazzi è subito occupato, ma il 70% del percorso è finanziato dalla regione tramite bandi, quindi purtroppo non in continuità. Gli ITS devono esser flessibili per la loro natura che parte dalle richieste dell’imprese, ma stabile e chiaramente identificabile per consentire a giovani e famiglie di sceglierlo, come proposta di successo.

Scenari e quesiti su cui il dirigente MIUR professoressa Amanda Ferrario, in vece del Ministro Marco Bussetti si è espressa con chiarezza affermando: “la dicotomia tra liceo e istituti tecnici o formazione, va superata, spesso la scelta di base si effettua su una consuetudine culturale, però non è sempre la scelta giusta per il ragazzo. Per la fascia d’età successiva alle superiori, come ministero, stiamo lavorando per potenziare gli ITS: quando sviluppati sul territorio forniscono figure qualificate e giovani, già nel mondo del lavoro a 22-23 anni. Gli ITS non sono tutti uguali, nascono per esser diversi a seconda della collocazione territoriale. Ci sarà anche un terzo investimento per la ricerca e sui poli tecnologici con stretta connessione con il mondo produttivo. Ai giovani dobbiamo dare strumenti, non ricette perché siano in grado di crescere ed evolversi nell’arco della vita intera lavorativa.”

 È stata ricordata inoltre che la connessione lavoro – formazione è evidente e ad esempio che le politiche di lavoro in caso di una specifica presa in carico delle fasce deboli e disoccupati si dovrebbero offrire prima di proposte concrete di lavoro, la capacità di essere in grado di lavorare considerato quanto il mercato è in grado di offrire, quindi per essere occupabile c’è bisogno di una formazione specifica e se necessario, anche lunga. La formazione professionale a tutti i livelli è una grande politica attiva per il lavoro.

AECA, come Associazione nata nel 1973, ha sostenuto e co-organizzato la giornata di lavoro perché ritrova nei temi e negli obiettivi i principi fondativi del suo essere. La Formazione Professionale è in sé una politica e necessita di coesione per essere efficace ha ricordato Andrea Biondi, direttore di AECA. Per arrivare all’occupazione dobbiamo prendere in carico le persone e prenderlo in carico come formazione significa superare le tante sigle che disorientano. Solo uniti si ottengono risultati soddisfacenti.

 


2018-10-16 09:10
Ultime notizie a Le Ultime Notizie
Oggi 14:56 Compravendite da parte dei pensionati
Oggi 14:54 DOMENICHE ECOLOGICHE: AL BIOPARCO SCONTI E INCONTRI RAVVICINATI CON GLI ANIMALI
Oggi 14:46 In Stradanuova arrivano cinque appuntamenti di vera Stand-Up Comedy!
Oggi 09:54 Teatro Carcano Milano: da venerdì 30 novembre Soweto Gospel Choir FREEDOM
Oggi 09:50 A SICILIA OUTLET VILLAGE SI ACCENDE UN NATALE DA FAVOLA
Oggi 09:46 SANPELLEGRINO INVESTE SU ACQUA PANNA PER FARNE LA PREMIUM STILL WATER DEL GRUPPO NEL MONDO
Oggi 09:42 Teatro Belli invita a 'ALL THE THINGS I LIED ABOUT' di Katie Bonna
Oggi 09:33 E-PANE O MEGLIO MANGIAR SALUS?
Oggi 09:30 Riunione sulla questione aeroporto e sviluppo del territorio
Oggi 09:26 IL CAPOLUOGO PUGLIESE RIPRENDE SLANCIO
Oggi 08:36 BARI FASHION RED CARPET 2018 TRA MODA E RELIGIONE
Oggi 08:30 Antonello De Pierro omaggia Sandra Milo per i 73 anni di carriera
Ieri 12:03 Parte il progetto “Casa.it Ti Incontra”: workshop gratuiti per i professionisti del Real Estate
Ieri 12:00 I Mercoledì dell’Archiginnasio: l’Odissea del cibo dal campo alla tavola. Il valore dei nostri alimenti
Ieri 11:58 EDILIZIA E HI-TECH: ARRIVA IN SICILIA IL CANTIERE DA GUINNESS, DOVE L’ARMATURA SI SROTOLA COME UN TAPPETO
Ieri 11:51 Comprital - La Preferita alla “corte” di Iginio Massari The Sweetman in onda su Sky Uno
Ieri 08:08 Mostra 100 STORIE KANTHATE - fabric design from Bangladesh @ Manifiesto Blanco
Ieri 07:56 6° CONGRESSO FEDERCONSUMATORI PALERMO LILLO VIZZINI CONFERMATO PRESIDENTE
Ieri 07:54 Il Messina Volley si impone 3-0 sul campo del Volley ‘96
Ieri 07:52 Aggressioni sui treni della Circumvesuviana
Ultime notizie a Italia
Oggi 22:46 Nella F1 della vela ormai fanno partecipare tutti
Oggi 22:46 Manovra, il governo all’Ue: confermati reddito di cittadinanza, quota 100 e i fondi per il dissesto idrogeologico
Oggi 22:20 Decreto Genova, maggioranza battuta. Per il M5s De Falco e Nugnes "hanno tradito"
Oggi 22:19 Senato, governo ko sul condono a Ischia. De Falco (M5S) vota con l'opposizione
Oggi 21:59 LA VOCE DEI CONSIGLIERI E DEI PARLAMENTARI ALLA PLENARIA DEL CGIE
Oggi 21:58 Gara per far volare a Boston i tre ragazzi geniali napoletani
Oggi 21:58 Maggioranza battuta in Senato su condono Ischia
Oggi 21:52 Vertice a Palazzo Chigi, la manovra non cambia. Salvini: "Tiriamo dritto anche col no dell'Ue"
Oggi 21:49 Real Madrid, Solari confermato in panchina fino al 2021
Oggi 21:46 Bonaventura, dubbi sulle condizioni: possibile stop di 5 mesi
Oggi 21:46 UFFICIALE: Paganese, esonerato Fusco. Tornerà De Sanzo
Oggi 21:46 Lautaro Martinez: "Ho scelto l'Inter e voglio restarci. San Siro fantastico"
Oggi 21:46 4 partite possono bastare. Fiducia a Solari, per il Real è un Zidane II
Oggi 21:46 RMC SPORT - Palmeri: "Inter oggi 2% di possibilità per lo scudetto"
Oggi 21:46 Campionati in Europa - Portogallo, al Porto lo scontro al vertice
Oggi 21:46 TMW - Cosenza, avanti con Braglia: le ultime
Oggi 21:46 UFFICIALE: Olbia, il nuovo allenatore è Carboni. Terzo ritorno
Oggi 21:46 ESCLUSIVA TMW - Ghirelli: "Mondiali mancati un'immagine che rimarrà"
Oggi 21:46 ESCLUSIVA TMW - Ag. Cragno: "La Nazionale è conferma e orgoglio"
Oggi 21:46 Campionati in Europa - Rep. Ceca, il Plzen perde il comando
Oggi 21:46 RMC SPORT - Nuno Gomes: "Joao Mario ha talento, arriverà"
Oggi 21:46 Renate, Gomez: "Questa vittoria deve essere un punto di partenza"
Oggi 21:46 Paganese, domani il primo allenamento per De Sanzo
Oggi 21:46 RMC SPORT - Cerruti: "Italia inferiore al Portogallo"
Oggi 21:46 ESCLUSIVA TMW - Garics: "Bologna, Poli e Skorupski non sorprendono"
Oggi 21:46 Campionati in Europa - Romania, pari nel derby di Bucarest
Oggi 21:46 Juventus, il messaggio di Bonucci ai tifosi: "Niente paura, bianconeri!"
Oggi 21:46 Nuovo caso Sancho. Dortmund su Cottrell, talento dell'Arsenal
Oggi 21:46 Campionati in Europa - Russia, CSKA batte Zenit. Spartak a picco
Oggi 21:46 Cosenza, incontro positivo: avanti con Braglia. Il comunicato del club
Oggi 21:46 ESCLUSIVA TMW - Ag. Skriniar: "Felice all'Inter. Rinnovo? Ne parleremo a breve"
Oggi 21:43 Chi: “Allegri e Ambra si sposano nel 2019”
Oggi 21:43 Cadono da un cestello elevatore, morti due operai a Taranto
Oggi 21:43 Decreto Genova, maggioranza battuta in Commissione sull’emendamento Ischia
Oggi 21:18 Salvini: "Lo sgombero del Baobab era necessario. Quello di CasaPound? Si farà"
Oggi 21:18 Quali sono i giornalisti liberi, secondo Alessandro Di Battista
Oggi 21:16 Presto una legge pro-editori puri. Così il M5S vuole cambiare la stampa
Oggi 21:13 Condono edilizio a Ischia,rn la maggioranza battuta in Senato
Oggi 20:58 Ue, anche Merkel chiede un “vero esercito europeo”
Oggi 20:58 Governo battuto in commissione Senato sul condono a Ischia nel Dl Genova
Oggi 20:56 4 ANNI DI #IBELONG: UNHCR CHIEDE AZIONI RISOLUTE AGLI STATI
Oggi 20:56 4 ANNI DI #IBELONG: UNHCR CHIEDE AZIONI RISOLUTE AGLI STATI
Oggi 20:56 PLENARIA CGIE: GLI INTERVENTI DI PETROCELLI E GRANDE
Oggi 20:55 Di Maio: faremo volare a Boston i tre ragazzi geniali napoletani
Oggi 20:47 Renault e Moschino, che incontro sulla Clio
Oggi 20:46 Fmi: dubbi su Pil, debito e pensionirn«Crescita a rischio, no a condoni» rnMerkel: «Serve una soluzione»
Oggi 20:43 Olanda, Koeman: "De Ligt deve lasciare l'Eredivisie per fare l'ultimo salto"
Oggi 20:43 RMC SPORT - Bertoni: "Lautaro grande giocatore. Serie A noiosa"
Oggi 20:43 Ghirelli al Bottecchia: "Qui per imparare a fare calcio da Lovisa"
Oggi 20:43 Milan, offerti sei mesi di contratto a Ibrahimovic: Raiola ne chiede 18
Trova notizie dalla Italia su Facebook