La storia dei negoziati climatici, dal Protocollo di Kyoto all’Accordo di Parigi

Si parla tanto di “Cop”, “Unfcc”, “Ipcc”: ma che sono? Quando sono iniziati? Da chi e come sono portati avanti e quali i progressi raggiunti? Un esperto ci aiuta a capire di Elisabetta Ambrosi | 23 Febbraio 2021 “Accordi di Parigi”, “Cop”, “Unfcc”, “Ipcc”: sono solo alcune delle complicate sigle che fanno parte di un mondo tanto cruciale quanto sconosciuto ai più, quello dei negoziati climatici, attraverso i quali si decidono gli obiettivi che quasi tutti i paesi del mondo devono raggiungere rispetto al contrasto al riscaldamento globale. Ma quando sono iniziati i […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Peppino l’arrotino: “Si affilano forbici e coltelli”. Donne, accorrete, potrebbe non tornare più! Articolo Successivo Un’altra conseguenza del riscaldamento delle acque: la balene muoiono di fame Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Si parla tanto di “Cop”, “Unfcc”, “Ipcc”: ma che sono? Quando sono iniziati? Da chi e come sono portati avanti e quali i progressi raggiunti? Un esperto ci aiuta a capire

“Accordi di Parigi”, “Cop”, “Unfcc”, “Ipcc”: sono solo alcune delle complicate sigle che fanno parte di un mondo tanto cruciale quanto sconosciuto ai più, quello dei negoziati climatici, attraverso i quali si decidono gli obiettivi che quasi tutti i paesi del mondo devono raggiungere rispetto al contrasto al riscaldamento globale. Ma quando sono iniziati i […]

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno


la provenienza: Il Fatto Quotidiano
2021-02-23 18:10
Ultime notizie a Il Fatto Quotidiano
Oggi 08:10 Positivi al Covid gli ad dell’Inter Marotta e Antonello, il direttore sportivo Ausilio, il legale Capellini e un membro dello staff
Oggi 08:10 Focolaio nel Torino: rinviata la partita contro il Sassuolo. Sarà recuperata il 17 marzo
Oggi 08:10 Ornella Muti evita il carcere pagando a rate il Teatro Verdi: non si presentò in scena per cenare con Putin
Oggi 08:10 Alberto Genovese, nuovo ordine d’arresto. A un amico disse: “Prendo in considerazione di essere meno di un animale”
Oggi 08:10 Alberto Genovese, il gip dice no agli arresti domiciliari in una clinica per disintossicarsi
Oggi 08:10 Via libera alla collocazione fuori ruolo della capa di gabinetto del ministro Orlando ma il Csm si spacca: “Violazione delle norme”
Oggi 08:10 Possibile ingresso dello Stato cinese nel gruppo Suning, proprietario dell’Inter. Fiato sospeso per la squadra di Antonio Conte
Oggi 08:10 Spread sopra i 102 punti, rendimento dei titoli di Stato in aumento su tutti i mercati, pesano i timori di una riprese l’inflazione
Oggi 08:10 Giavazzi a Palazzo Chigi, Stato fuori dall’economia rn Francesco Giavazzi consulente economico di Mario Draghi. Prima sostenitore dell'”austerità espansiva” e liberalizzatore ora keynesiano rn Governo Draghi, le schede dei ministri: Franco all’Economia, Cartabia alla Giustizia, Giovannini ai Trasporti. Confermati Di Maio, Lamrogese e Speranza. Alla Transizione ecologica Cingolani rn Da Autostrade a Alitalia, ex Ilva, rete unica e Mps: i dossier irrisolti su cui Draghi dovrà scegliere tra statalismo e soluzioni “di mercato” di Marco Palombi | 25 Febbraio 2021 10 Con la prossima nomina dell’ex rettore della Bocconi a consulente economico di Palazzo Chigi è forse più chiaro perché Mario Draghi abbia copiato un pezzo del suo discorso alle Camere da un editoriale di giugno di Francesco Giavazzi: una coppia di fatto che, se non altro, fa chiarezza su quale indirizzo si darà il governo […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Recovery, via i conti di Renzi e il ritorno dei soliti competenti Articolo Successivo Il cielo di Mario e il pozzo dei partiti Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 08:10 Francesco Giavazzi consulente economico di Mario Draghi. Prima sostenitore dell'”austerità espansiva” e liberalizzatore ora keynesiano
Oggi 08:10 In Edicola sul Fatto Quotidiano del 26 Febbraio: Ma Draghi lo sa chi ha nominato? Sotto-mostri i “vice” impresentabili e incompetenti
Oggi 08:10 Settimana della Moda Milano 2021, top e flop dalle sfilate: male Fendi e Prada, incantano Alberta Ferretti e N21
Oggi 08:10 Ministero della Transizione ecologica, saltano i tecnici vicini a Renzi e Confindustria: all’ufficio legislativo il giudice Contessa
Oggi 08:10 “Covid e fuga nei piccoli borghi, tra mito e realtà”. Oggi alle 12 la diretta di Fq Millennium live con Stefano Boeri e Luca Mercalli
Oggi 08:10 Germania, medici: “Serve lockdown fino ad aprile, estendere il più possibile la protezione del vaccino”
Oggi 08:10 Coronavirus, in Francia i casi schizzano a oltre 30mila. Ministro Salute: “In metà dei casi è la variante inglese”
Oggi 08:10 Vaccini, Macron dopo il vertice Ue: ‘Alla fine dell’anno l’Europa avrà capacità di produrli’. Merkel: ‘Tutti d’accordo su certificati vaccinali’
Oggi 08:10 Vaccini Covid, Giorgetti: “Disponibilità a dare strumenti normativi e finanziari”. L’idea di un polo pubblico-privato per produrli
Oggi 08:10 L’ultima bugia della Lombardia sui vaccini: “Nessun disabile grave è stato lasciato senza”. Ecco la lettera di una Rsa che prova il contrario
Oggi 08:10 Bertolaso “dirotta” vaccini su Brescia e li leva agli anziani Leggi Anche Cronaca | Di Andrea Sparaciari L’ultima bugia della Lombardia sui vaccini: “Nessun disabile grave è stato lasciato senza”. Ecco la lettera di una Rsa che prova il contrario di Andrea Sparaciari | 25 Febbraio 2021 Da domani verranno vaccinati “prioritariamente” circa 24 mila cittadini, di età compresa tra i 60 e i 79 anni, nei Comuni al confine tra Bergamo e Brescia, per creare un “cordone sanitario” e contenere il contagio in quelle zone ostaggio delle varianti (ieri solo a Brescia i contagi hanno toccato quota 901, quasi raddoppiati in 24 ore). Così la Regione Lombardia rimodula la sua strategia vaccinale anti-Covid: lo ha annunciato ieri il responsabile della campagna Guido Bertolaso, dopo la presentazione del piano aggiornato dalla vicepresidente e assessora al Welfare Letizia Moratti. L’obiettivo è “fare circa 4.000 inoculazioni al giorno in modo da chiudere entro 5-6 giorni”, ha detto Bertolaso. E come raggiungere l’obiettivo? Tagliando dosi al personale e ai pazienti delle Rsa. Lo schema è semplice: siccome i vaccini a disposizione non sono sufficienti, Bertolaso ha deciso che, da una parte, darà fondo alle riserve accantonate per le seconde somministrazioni (circa il 30% delle forniture), perché le seconde dosi potrebbero farsi con un intervallo di tempo maggiore rispetto ai 20-21 giorni previsti. Dall’altra, che “toglierà” i vaccini a qualcuno: “Probabilmente dovremo rallentare la somministrazione della cosiddetta fase 1Bis (che comprende sanitari e residenti delle Rsa, ndr), dove tutto sommato ci sono categorie che non sono le più a rischio”, ha detto proprio così. Il problema è che la fase 1Bis è tutt’altro che conclusa. Sono ancora molti i sanitari e gli ospiti delle Rsa che attendono la prima, o la seconda dose. Tra questi, personale e ospiti della Residenza Sacra Famiglia di Cesano Boscone, la struttura tanto cara a Silvio Berlusconi, tanto da essere scelta per il periodo di affido ai servizi sociali. Lì infatti dal maggio 2014 a marzo 2015 trascorse 4 ore alla settimana cantando e suonando il piano per i malati di Alzheimer. E proprio lì, ieri, i dipendenti e i pazienti hanno ricevuto una lettera della direzione la quale “con rammarico” comunicava “che in data odierna l’Asst Rhodense ci ha informato della sospensione immediata delle dosi di vaccino sia per gli ospiti che per i dipendenti delle sedi di Cesano, Settimo e Inzago”. “Questa brusca interruzione – si legge ancora – ci costringe a sospendere già da domani (oggi, ndr) la somministrazione del vaccino ai nostri ospiti e a tutto il personale. Speriamo si possa riprendere il prima possibile la campagna vaccinale”. Nella conferenza stampa di ieri, Bertolaso ha svelato anche un altro mistero: interrogato sul perché in Lombardia si sia usato solo il 20% delle dosi del vaccino AstraZeneca, il commissario ha risposto che la responsabilità è dei lombardi, “che si sono inventati ogni tipo di patologia pur di non avere quel vaccino”. Del resto, se martedì 23 febbraio in tutta la Regione sono stati vaccinate solo 10.291 persone (6.134 under 80 + 4.157 over), e se a Brescia – zona arancione scuro – gli anziani vaccinati sono stati solo 82, un motivo ci deve pur essere. Ora sappiamo che il sospettato principale non è la Regione con la sua campagna-flop, ma la ritrosia dei lombardi verso AstraZeneca… E sempre a proposito dei numeri delle vaccinazioni in Lombardia, Matteo Salvini, ospite martedì sera su Rai3 a #Cartabianca, ha ricordato come “l’ottimo Guido Bertolaso, che ho sentito prima di venire in studio – e che ieri il leader della Lega ha riproposto per la corsa a sindaco di Roma –, mi ha detto che lui in Lombardia fa 15 mila vaccini al giorno, ma potrebbe arrivare a 50 mila al giorno se il governo gli desse le dosi”. Aggiungendo: “Se al posto di Arcuri ci fosse Bertolaso, questo sarebbe il risultato nazionale. In realtà, però, la Lombardia ha superato quota 15 mila vaccini al giorno solo tra l’11 e il 16 gennaio (prima dose) e tra il 2 e il 5 febbraio (seconda dose). Negli altri giorni, ha sempre vaccinato ben al di sotto di quella soglia. Basti pensare che il 18 febbraio, primo giorno di vaccinazione per la platea da 720 mila over 80, le dosi somministrate sono state appena 13.200. Era la prima giornata di vaccinazione di “massa”. Articolo Precedente AstraZeneca, verso nuove regole “Basta scorte: rinviare i richiami” Articolo Successivo La vignetta di Natangelo Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Ultime notizie a Italia
Oggi 13:07 Rapina la tabaccheria ma il titolare lo insegue e lo blocca: arrestato dai carabinieri
Oggi 13:07 Samantha Cristoforetti torna nello spazio
Oggi 13:07 Chi è Navalny
Oggi 13:07 Rapine ed estorsioni su mezzi pubblici e in stazione: arrestati sei giovani
Oggi 13:07 Covid: il capo della Protezione Civile Borrelli rischia il posto
Oggi 13:07 Contagi e colori, Sardegna e Sicilia isole quasi felici
Oggi 13:04 Napoli, incendio a Fuorigrotta: 2 vittime. Una stufa la causa del rogo
Oggi 13:04 BPER Banca, sul podio dei “Financial Innovation Awards 2021”
Oggi 13:04 Leonardo: €150 Mio per i sistemi di sorveglianza dei nuovi sottomarini NFS
Oggi 13:04 Inter, Suning con il suo impegno. "Aperta la ricerca di partner"
Oggi 13:04 Twitter punta a raddoppiare i ricavi entro il 2023. E annuncia nuove funzioni
Oggi 13:04 Genova, muore a 96 anni ricca ereditiera. Esulta la badante, per lei 3,7 mln
Oggi 13:04 Huawei produrrà anche auto elettriche. Smartphone giù dopo le sanzioni Usa
Oggi 13:04 Paradosso del governo Draghi. Moni Ovadia scarica il Pd."Meglio la Meloni"
Oggi 13:04 Dpcm, riaperture e zone rosse. Cosa cambia con il nuovo Dpcm
Oggi 12:46 I vecchi filmati di famiglia in Super8 diventano film d’autore
Oggi 12:46 Backstage di Gomorra 5: Genny e Ciro insieme nell’ultima stagione
Oggi 12:46 Spazio, TAS: closing programma satellite tlc indonesiano SATRIA
Oggi 12:46 Mtv conferma appuntamenti Cantine Aperte e Calici di Stelle
Oggi 12:46 I vini della Maremma toscana in tour negli Stati Uniti
Oggi 12:46 Orso polare, Wwf: specie sempre più a rischio per crisi climatica
Oggi 12:46 Poste Italiane amplia i servizi di assistenza clienti
Oggi 12:46 Valpolicella, nel 2020 prodotte 64 milioni di bottiglie
Oggi 12:43 VOUCHER PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE E TEM: GARAVINI (IV) INTERROGA DI MAIO
Oggi 12:43 VERSO IL DANTEDÌ: IL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE LANCIA UN RACCONTO SUI SOCIAL ANIMATO DA SCUOLE E STUDENTI
Oggi 12:43 DOPPIO CONCERTO DEL DUO DE PALMA – FRATTA A TEHERAN: AL FAJR MUSIC FESTIVAL E NELLA RESIDENZA DELL’AMBASCIATORE D’ITALIA
Oggi 12:43 BLACK ITALY: KWANZA MUSI DOS SANTOS OSPITE DI “CAFFÈ CULTURALE”
Oggi 12:43 “BEING THERE. OLTRE IL GIARDINO”: AL VIA IL PROGETTO ARTISTICO DI CLAUDIA LOSI SOSTENUTO DALL’ITALIAN COUNCIL
Oggi 12:43 VOUCHER PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE E TEM: GARAVINI (IV) INTERROGA DI MAIO
Oggi 12:43 VERSO IL DANTEDÌ: IL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE LANCIA UN RACCONTO SUI SOCIAL ANIMATO DA SCUOLE E STUDENTI
Oggi 12:43 DOPPIO CONCERTO DEL DUO DE PALMA – FRATTA A TEHERAN: AL FAJR MUSIC FESTIVAL E NELLA RESIDENZA DELL’AMBASCIATORE D’ITALIA
Oggi 12:43 BLACK ITALY: KWANZA MUSI DOS SANTOS OSPITE DI “CAFFÈ CULTURALE”
Oggi 12:43 “BEING THERE. OLTRE IL GIARDINO”: AL VIA IL PROGETTO ARTISTICO DI CLAUDIA LOSI SOSTENUTO DALL’ITALIAN COUNCIL
Oggi 12:40 Vaccino Covid AstraZeneca, "in Ue 4 dosi su 5 inutilizzate"
Oggi 12:40 Stop vaccini over 80
Oggi 12:40 Variante inglese covid, zona rossa e arancione: regioni a rischio
Oggi 12:40 I ristoratori occupano il Lungomare: «Aiuti a tutti»
Oggi 12:37 Carciofi ripieni di pane e alici, la ricetta (facile) pronta in 5 mosse 
Oggi 12:37
Oggi 12:16 Il sapore intenso della Romagna: Cantina Poderi dal Nespoli e Agriturismo Borgo dei Guidi
Oggi 12:13 M5s: Conte e il nodo della leadership, Grillo convoca un vertice tra i big
Oggi 12:13 Dalla Corea del Nord a casa: il viaggio dei diplomatici russi su un carrello ferroviario
Oggi 12:13 Basta 'terrone' usato come dispregiativo: poeta-ingegnere fa causa alla Crusca. L'accademia: assurdo
Oggi 12:13 Blengini raddoppia, è il nuovo allenatore di Civitanova
Oggi 12:13 MotoGP Fausto Gresini, domani i funerali: in forma privata, ma con diretta social
Oggi 12:13 Diamanti vota Pioli: "Situazioni così le gestisce con la sigaretta in bocca..."
Oggi 12:07 "Somministrare una sola dose di vaccino è un errore grave", dice Viola
Oggi 12:07 Nel 2020 è crollato il fatturato delle imprese dei servizi: -12,1%
Oggi 12:07 Un medico di base: "Nel Bresciano bisognerebbe chiudere tutto"
Oggi 12:07 La seconda missione di Samantha Cristoforetti nello spazio
Trova notizie dalla Italia su Facebook