La7, De Benedetti: “Sono pentito di aver regalato Repubblica ai miei figli, non dovevano permettersi di venderla. Decisione sciagurata”

“L’ho detto e lo ripeto: considero quella di vendere Gedi una decisione sciagurata dei miei figli. Ma non di venderla agli Elkann. Intendo proprio la scelta di vendere l’azienda. A me sin da piccolo hanno insegnato che i regali non si vendono. E siccome io ho regalato ai miei figli l’azienda, loro non dovevano permettersi di venderla“. Sono le parole pronunciate a “Piazzapulita” (La7) dall’ex patron di Repubblica, Carlo De Benedetti.

Alla...
la provenienza: Il Fatto Quotidiano

2020-05-29 13:34
Ultime notizie a Il Fatto Quotidiano
Oggi 19:28 Eterofobia, l’invenzione di Salvini per opporsi alla legge sull’omotransfobia: “Ne presento una per gli etero”
Oggi 19:28 Università, ministro Manfredi: “Da settembre riprendono attività in presenza”
Oggi 19:28 Corruzione, Anac: “Si rischia di favorirla con super commissari e affidamento diretto. Whistleblowing? Segnalazioni in aumento”
Oggi 19:28 Conte ai direttori delle banche: “Possibile che con garanzia dello Stato poco inferiore al 100% non si riesca a erogare un prestito?”
Oggi 19:28 Lettera da Londra: Johnson fa le flessioni, mentre l’economia va in frantumi Riesplodono i focolai di Covid proprio mentre riaprono pub e ristoranti. Gli scienziati temono un boom di contagi per l'estate. Nel frattempo Boris si occupa della campagna contro l'obesità facendo ginnastica a Downing Street, mentre la Gran Bretagna va spedita verso l'hard Brexit Ore 19 - iscriviti alla newsletter e ricevi gli ultimi aggiornamenti nella tua casella. ISCRIVITI di Sabrina Provenzani | 2 Luglio 2020 1 The Covid Report Brutte notizie da Leicester, focolaio di nuovi contagi e per questo costretto a prolungare il lockdown ora che nel resto del paese aprono pub e ristoranti. A proposito, le forze di polizia non hanno preso bene l’iniziativa di riaprire proprio il 4 luglio, un sabato, dopo tre mesi di forzata sobrietà. “L’annuncio […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Lettera da Madrid: virus nei mattatoi e “guerra” ai privilegi della Chiesa Articolo Successivo Plasma Files: liquid gold, business and incidents Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 19:28 Lettera da Berlino: destra estrema nelle forze speciali e addio al carbone Mentre la ministra della Difesa scioglie la  Ksk, forze speciali dell'esercito, per le simpatie nazionalsocialiste, il Bundestag vota per l'addio al carbone nel 2038. Intanto la Germania riabilita il Quantitive easing e assume la guida semestrale dell'Europa Ore 19 - iscriviti alla newsletter e ricevi gli ultimi aggiornamenti nella tua casella. ISCRIVITI di Uski Audino | 2 Luglio 2020 1 E’ cominciato oggi il nuovo semestre di presidenza del Consiglio europeo a guida tedesca e diciamolo subito: le aspettative sono alte. L’agenda è talmente ambiziosa che da Berlino iniziano a mettere le mani avanti: non tutto si potrà fare in 6 mesi. “Contenere e superare la pandemia da coronavirus” è su questo che si concentreranno […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 19:28 Anpal, precari occupano la sede: “Lavoro a rischio senza stabilizzazioni”. Parlamentari Pd, Iv e LeU: “Parisi deve dimettersi, Conte intervenga”
Oggi 19:28 Voli cancellati, “i voucher non possono essere l’unica forma di rimborso”: l’Europa apre doppia procedura di infrazione contro l’Italia
Oggi 19:28 Medici di base e farmacisti morti per il covid senza risarcimento: “Per le assicurazioni private non fu infortunio sul lavoro”
Oggi 19:28 Coronavirus – i dati: aumentano ancora i nuovi casi, 201 in 24 ore. Altri 30 morti. Calano ricoveri ordinari: per la prima volta sotto 1000
Oggi 19:28 Coronavirus Usa: allarme per i Covid party in Alabama, dove vince chi si infetta. Lockdown in California e ospedali pieni in Texas
Oggi 18:25 Fabian O’Neill dimesso dall’ospedale dopo un attacco al fegato. La figlia chiede aiuto: “È dipendente dall’alcol, serve un trapianto”
Oggi 18:25 Orso in Trentino, petizione online del Wwf contro l’abbattimento: raccolte 65mila firme. “Ha fatto ciò che la natura gli ha insegnato”
Oggi 18:25 Caso Epstein, arrestata la complice Ghislaine Maxwell: era sparita da mesi. Accusata di fare da “tramite” per le molestie
Oggi 18:25 Coni, per le elezioni federali è “liberi tutti”: si potrà votare da settembre al post-Olimpiadi. Così i presidenti sono avvantaggiati
Oggi 18:25 Migranti, le condizioni disumane dei campi in Grecia in piena pandemia. “Ci dicevano: se il virus arriva qui scaveranno una fossa per seppellirci”
Oggi 18:25 Lettera da New York: razzismo, americani contro bandiera e statue. Trump sempre più giù La pessima gestione della crisi Covid sta pesando sulla rielezione di Trump, tanto che anche governatori del suo stesso partito sono andati contro la sua politica del "tutto aperto". Pessima anche la gestione della rivolta nera dopo l'uccisione di Floyd: il presidente strizza l'occhio ai suprematisti del "potere bianco", mentre nei vari Stati Usa si abbattono statue che raffigurano personaggi legati allo sfruttamento dei neri e si cancella l’emblema confederato dalle bandiere Ore 19 - iscriviti alla newsletter e ricevi gli ultimi aggiornamenti nella tua casella. ISCRIVITI di Chiara Basso | 2 Luglio 2020 1 Gli Stati Uniti si stanno accorgendo che aprire di nuovo il Paese al business as usual, facendo finta che il coronavirus non sia mai esistito, non è stata un’idea eccellente. Gli USA hanno ormai superato i 125mila morti per Covid-19, ma quel che è peggio è che da quando, con regole diverse da Stato a […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Ciclo, assorbenti e maionese: come ti smonto le fake news Articolo Successivo Vasilisa, la centaura russa che ha punito le “bestie” boliviane Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 18:25 Lettera da Madrid: virus nei mattatoi e “guerra” ai privilegi della Chiesa Anchein Spagna dilagano i contagi nell'industria della carne. Il governo pensa a misure drastiche come quelle prese in Germania. Intanto si discute sull'obbligo di pagare l'Imu per le strutture della Chiesa, questo mentre riaprono teatri e monumenti. E Almodovar cambia sceneggiatura. Ore 19 - iscriviti alla newsletter e ricevi gli ultimi aggiornamenti nella tua casella. ISCRIVITI di Alessia Grossi | 2 Luglio 2020 Con più di 50 focolai di coronavirus attivi e un tasso di crescita dei contagi pari all’8,8%, da quando Madrid ha allentato il confinamento, la Spagna ha anche riscoperto il problema – a questo punto non solo tedesco – delle pessime condizioni dei lavoratori delle aziende della lavorazione della carne. Siamo a Huesca, Aragona: di […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Scanzi: Articolo Successivo Lettera da Londra: Johnson fa le flessioni, mentre l’economia va in frantumi Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 18:25 Lettera da Parigi: verde e giustizia, ecco perchè nessuno crede più a Macron (free) In Francia  Comuni importanti vengono strappati dai Verdi e anche la sinistra si risveglia. Perchè questo successo? I francesi vogliono cambiamenti radicali sul clima e hanno sete di giustizia. Argomenti abbracciati all'ultimo anche da Macron. Ma il passato della sua presidenza viene a galla, per questo nessuno crede alla sua svolta Ore 19 - iscriviti alla newsletter e ricevi gli ultimi aggiornamenti nella tua casella. ISCRIVITI di Luana De Micco | 2 Luglio 2020 1 “Verde” e “giustizia”, sono le due parole che si sono sentite di più negli ultimi giorni in Francia. Verde, perché la Francia ora è più verde. Prima c’era solo Grenoble, ora, dopo le municipali di domenica, sono verdi anche Strasburgo, Poitiers, Tours, Lione, Bordeaux, bastione della destra dal dopoguerra. Per gli ecologisti è un trionfo. E questo voto non è solo per ripicca verso Emmanuel Macron che ha deluso (e perso) parte dei suoi elettori del 2017. Lo ha spiegato al Fatto il politologo Bruno Cautrès: la vittoria degli ecologisti in Francia è “culturale”. Del resto già alle europee del 2019 Europe-Ecologie Les Verts era diventato il terzo partito sul piano nazionale. I francesi hanno aderito alla battaglia di Greta con entusiasmo. E se non fosse stato per il Covid, la militante 16nne avrebbe marciato lo scorso marzo a Parigi per sostenere la campagna dei Verdi. Insomma i francesi sono diventati green dentro. Ed è qui che entra in scena la giustizia. Quella sociale, che i Gilet gialli rivendicavano ai caselli autostradali e che ora si reclama nelle urne. Perché ecologia e giustizia sociale in Francia vanno di pari passo. Lo ha detto la neo sindaca di Strasburgo, Jeanne Barseghian, giurista di 39 anni, la sera del voto: “Bisogna ormai fare i conti con l’ecologia e con la sete di giustizia sociale”. Parole di una che pensa a gauche. In tante città, la stessa Parigi, dove è stata rieletta la sindaca Ps Anne Hidalgo, i Verdi hanno vinto lo stesso grazie all’alleanza con i socialisti. In qualche ora la gauche, addormentata dai tempi di François Hollande, è resuscitata. Se Macron “non incarna più l’alternativa”, come sostiene Cautrès, perché non dovrebbero farlo gauche e Verdi insieme? C’è chi ci pensa già e guarda alle presidenziali del 2022. È verde (ma sbiadito) anche la “svolta” promessa da Macron. Lunedì, il presidente, passando sotto silenzio la débâcle del suo partito alle une, ha fatto sue (quasi tutte) le proposte della Convenzione dei cittadini per il clima, 150 francesi scelti a caso che hanno riflettuto sulla questione per nove mesi e partorito più di 100 misure. Si parla ormai di reato di ecocidio, di modificare l’articolo 1 della Costituzione, di referendum. Ma chi ci crede alla vena green di Macron? In pochi: da un sondaggio dell’istituto Yougov fresco di giornata, il 59% dei francesi non pensa che la conversione verde di Macron sia sincera. Ci crede solo il 3%. Nessun francese può dimenticare un episodio dell’agosto 2018 in cui l’improbabile ecologismo di Macron era già venuto fuori: il popolarissimo ministro dell’Ecologia, Nicolas Hulot, si era clamorosamente dimesso in diretta radio. Il motivo? Era stufo di avanzare a “piccoli passi” quando in materia di ecologia serve una rivoluzione. Difficile che sia Macron a farla. Quando si dice giustizia. Lunedì François Fillon è stato condannato a 5 anni di carcere (tre con la condizionale) e a dieci di ineleggibilità per essersi arricchito a spese dei contribuenti. Ricordate il Penelopegate? Era scoppiato in piena campagna per l’Eliseo nel 2017: Fillon, ex primo ministro di Sarkozy, e candidato strafavorito della destra, era stato incastrato da un’inchiesta del settimanale francese Canard enchaîné. Era emerso che per anni aveva remunerato la moglie Penelope come assistente parlamentare, mentre lei era a casa, un bel castello presso Le Mans, a occuparsi del giardino. I due hanno fatto appello. C’è poi la giustizia che si cerca di eludere. In pochi giorni, Mediapart, il giornale on line partner del Fatto, ha rivelato due dossier scottanti che coinvolgono Emmanuel Macron in prima persona e lo accusano di essersi intromesso nel lavoro dei giudici. E pazienza per l’indipendenza della giustizia di cui, come presidente, sarebbe il garante. Una riguarda il suo braccio destro, il segretario generale dell’Eliseo, Alexis Kohler, accusato di conflitto di interesse. L’altra riguarda l’ex campione Michel Platini, coinvolto nel Qatargate, lo scandalo di corruzione per il mondiali in Qatar del 2022. Ieri la procura finanziaria ha assicurato che no, la lettera di Macron, scritta in salvataggio dell’amico Kohler, “non era stata determinante” per l’archiviazione del caso. Articolo Precedente Plasma Files reveal the potential risks of Heamonetics’plasma donation technology Articolo Successivo Ciclo, assorbenti e maionese: come ti smonto le fake news Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 18:25 Roma, chiuso centro estivo privato: bambina positiva al covid. Anche suo fratello contagiato, ipotesi cena scolastica “irresponsabile”
Ultime notizie a Italia
Oggi 20:34 Feste al Covid negli Stati Uniti: i giovani organizzano party per farsi contagiare
Oggi 20:34 Sabrina Salerno s'infuria a Vita in Diretta Estate: «Ma ti uccido io»
Oggi 20:34 ​Dl rilancio, verso accordo su auto: bonus per Euro 6, ipotesi valore aiuto da 1.500 euro
Oggi 20:34 Il Giappone dice no alla Corea del Sud nel G7: ecco le ragioni dello scontro senza sbocchi tra Tokyo e Seoul
Oggi 20:25 Mafia, condannato a sei anni l'ex sindaco Castelvetrano, Vaccarino
Oggi 20:25 Regeni, Fico: l'Egitto ha dato un cazzotto all'Italia
Oggi 20:25 Equo compenso, ecco perché smartphone e altri dispositivi elettronici costeranno di più
Oggi 20:25 Turchia, gli islamici: la firma di Ataturk è falsa, riconvertire Santa Sofia in moschea
Oggi 20:25 Coronavirus, da Ue procedura d’infrazione contro Italia e Grecia sul rimborso dei voli
Oggi 20:22 Consumi, rivoluzione in 10 anni: più (+49%) verdura, meno (-45%) salumi
Oggi 20:16 Parco Adda Sud, cicogna folgorata sul traliccio dell'alta corrente
Oggi 20:07 Massimo Lopez&Tullio Solenghi Show spettacolo per La Milanesiana
Oggi 20:07 Sondaggi: la maggioranza vola. Pd su, La Lega...tutti i numeri
Oggi 20:07 Riprende "Vecchi Libri in Piazza Diaz", la mostra-mercato nel cuore di Milano
Oggi 20:07 A Ferrari certificazione "Equal Salary": "Uomini e donne guadagnano lo stesso"
Oggi 20:07 Stadio Roma: De Vito, Parnasi, Bonifazi altri 7 a giudizio. Sarà maxiprocesso
Oggi 20:07 Usa, recuperati 5 milioni di posti di lavoro ma la recessione non è finita
Oggi 20:07 Regeni, Fico: ”L’Egitto ci ha dato un cazzotto, vogliamo risposte”
Oggi 20:07 Delfin/ Cimbri, Doris, Messina e il Calta: tutti i "nemici" di Del Vecchio
Oggi 20:07 Elezioni regionali Liguria 2020, un altro regalo a Toti dopo il 2015
Oggi 20:07 Lega: "Modello Veneto per la Puglia". Zaia: "Sono a disposizione". Il video
Oggi 20:07 Lite Pd-renziani sul 'Germanicum'. I giochi dietro la legge elettorale
Oggi 19:52 Coronavirus, Fase 3: fiocchi rosa al Parco faunistico Le Cornelle
Oggi 19:52 Ocean Viking in mare con 180 migranti, due si buttano in acqua
Oggi 19:52 A Thales AS 5 nuove missioni su 6 del programma Copernicus
Oggi 19:52 Enea: con “molecular farming” vaccini veterinari dalle piante
Oggi 19:52 Time4child-Sea Shepherd: pesca industriale devastante. E’ allarme oceani
Oggi 19:49 VENEZUELA: ELEZIONI PARLAMENTARI IL 6 DICEMBRE
Oggi 19:49 CINA/UNGARO (IV): “BENE LA CONDANNA DELL’AMBASCIATA ALLA MACELLAZIONE DI ANIMALI DOMESTICI IN YULIN”
Oggi 19:49 CASO ENRICA LEXIE: LA GIURISDIZIONE È ITALIANA
Oggi 19:49 LA MARCA (PD): NEL DECRETO RILANCIO PASSI IN AVANTI PER GLI ITALIANI ALL’ESTERO
Oggi 19:49 CNR: MISURATO PER LA PRIMA VOLTA L’EFFETTO HALL ANOMALO DELLA LUCE
Oggi 19:49 VENEZUELA: ELEZIONI PARLAMENTARI IL 6 DICEMBRE
Oggi 19:49 I SABATI D’ESTATE CON “L’ITALIA CON VOI” SU RAI UNO
Oggi 19:49 L’IIC LIONE A CASA VOSTRA: LE NUOVE INIZIATIVE DELLA SETTIMANA
Oggi 19:49 VENEZUELA: ELEZIONI PARLAMENTARI IL 6 DICEMBRE
Oggi 19:49 CINA/UNGARO (IV): “BENE LA CONDANNA DELL’AMBASCIATA ALLA MACELLAZIONE DI ANIMALI DOMESTICI IN YULIN”
Oggi 19:49 CASO ENRICA LEXIE: LA GIURISDIZIONE È ITALIANA
Oggi 19:49 LA MARCA (PD): NEL DECRETO RILANCIO PASSI IN AVANTI PER GLI ITALIANI ALL’ESTERO
Oggi 19:49 CNR: MISURATO PER LA PRIMA VOLTA L’EFFETTO HALL ANOMALO DELLA LUCE
Oggi 19:49 "L'EUROPA COME UN'ORCHESTRA": CONCORSO PER EZIO BOSSO
Oggi 19:46 Italia Viva cresce a San Giorgio a Cremano
Oggi 19:46 Whirlpool, dal 31 ottobre stop produzione a Napoli
Oggi 19:46 Anac, vola la spesa per emergenza Covid
Oggi 19:46 Il culto di San Gennaro, progetto per il riconoscimento Unesco
Oggi 19:46 Forza Italia, Cesaro: rinuncio a coordinamento provinciale Napoli
Oggi 19:46 Un altro positivo a Mondragone, De Luca: «Non sono preoccupato»
Oggi 19:46 Catello Maresca: imprese in crisi, prosperano gli affari per la criminalità
Oggi 19:46 Il San Carlo va nelle province, Campania “Regione lirica"
Oggi 19:46 Atalanta-Napoli, la cronaca in diretta del ROMA
Trova notizie dalla Italia su Facebook