Quarto Forum mondiale UNESCO a Parma Parole d’ordine: sostenibilità e riciclo per evitare gli sprechi La “Dichiarazione Parma”, un punto di riferimento globale per le future politiche di sostenibilità

Si è concluso a Parma il Forum UNESCO su “Cultura e cibo”. 150 stakeholder ed esperti mondiali riuniti nella Città Creativa per la Gastronomia a dettare le linee guida per il futuro dell’alimentazione. Punto nevralgico la “Dichiarazione Parma”.

 

Quarto Forum mondiale UNESCO a Parma  Parole d’ordine: sostenibilità e riciclo per evitare gli sprechi  La “Dichiarazione Parma”, un punto di riferimento globale per le future politiche di sostenibilità

_Parma al centro del mondo. Col suo “sistema”, il cosiddetto “Parma Model”, la Città Creativa per la Gastronomia UNESCO fa scuola riunendo, il 12 e 13 settembre scorsi, 150 tra stakeholder ed esperti mondiali al 4° Forum mondiale UNESCO “Cultura e cibo: strategie innovative per lo sviluppo sostenibile”.

Organizzato dall'UNESCO in collaborazione con il Governo della Repubblica Italiana, con il sostegno del Comune di Parma e della Regione Emilia Romagna, il Forum ha affrontato la relazione tra cibo, cultura e società e il loro ruolo chiave per l'attuazione dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Contribuire a ridefinire le linee guida dei prossimi anni: ecco l’obiettivo ambizioso della riflessione su scala globale che a Parma, non a caso nominata Unesco Creative City of Gastronomy, ha trovato la sua naturale collocazione.

“Bisogna partire da un allarme generale – ha esordito Ernesto Ottone, vice direttore generale UNESCO per il settore Cultura – Al mondo 2 miliardi di persone non hanno accesso regolare a quantità di cibo sufficienti. 1/3 del cibo prodotto va sprecato. Sono tendenze che minacciano la biodiversità. In questo senso le esperienze locali possono portare verso modelli alimentari più sostenibili. Da parte dell’UNESCO c’è il sostegno massimo alla questione. Il food è parte integrante dell’Agenda 2030 per l’inclusione sociale, il dialogo e lo sviluppo sostenibile”.

Esito e punto nevralgico della due giorni la Dichiarazione Parma”, un documento sottoscritto da tutti i partecipanti al Forum che detta le linee di comportamento per il futuro dell’alimentazione: sostenibilità, riciclo ed educazione. Obiettivi raggiungibili attraverso l’applicazione di buone pratiche, tra le quali integrare al meglio cultura e politiche di sviluppo sostenibile; promuovere una cooperazione trasversale nei settori della cultura, dell’istruzione e della scienza; rafforzare il nesso tra cultura, cibo ed educazione e i modelli in evoluzione della sicurezza alimentare; sostenere metodi culturalmente appropriati di produzione e consumo alimentare che rispettino le comunità, il loro patrimonio culturale e l'ambiente; individuare nuovi modelli di business e forme di creatività che rafforzino i processi di apprendimento, innovazione e sviluppo locali nel settore nutrizionale; adattare gli strumenti di sviluppo urbano ai contesti locali. 

Parma pensa, Parma fa. E contro gli sprechi, propone un progetto concreto – già presentato a Macau, in occasione di un recente meeting – che, a partire dalle 26 Città Creative per la Gastronomia UNESCO, potrebbe ispirare il mondo a quelle piccole azioni quotidiane che fanno la differenza. Si tratta del progetto “doggy bag”, una per ciascuna delle 26 Città Creative, da attuare in collaborazione con i ristoranti. “Una goccia nell’oceano” l’ha definita Cristiano Casa, Assessore al Progetto UNESCO del Comune di Parma, ma che, partendo dal locale, può fare molto per la costruzione di un futuro universale sostenibile e di una nuova cultura da trasmettere alle generazioni future.

Sostenibilità e buon cibo sono il nostro motto – ha aggiunto il Ministro dell’Agricoltura Teresa Bellanova intervenuta in videomessaggio – In questo senso cultura ed educazione sono fondamentali. La sostenibilità va praticata, non solo predicata. L’obiettivo mondiale nell’Agenda 2030 dell’UNESCO è fame zero. Bisogna investire nelle politiche di qualità dell’alimentazione e nella valorizzazione nazionale e internazionale delle indicazioni geografiche che oggi rappresentano le eccellenze della cultura mediterranea del cibo”.  

In un periodo in cui proprio il cibo è più che mai sotto i riflettori – grazie a blog, festival culinari e chef televisivi – è il momento di analizzare ambienti di vita, tradizioni, culture e abitudini nutrizionali che si influenzano a vicenda, per dare vita a nuove pratiche sociali intorno all’alimentazione. Su questa linea si è inserito l’intervento dello chef Massimo Bottura, che ha descritto il progetto “Food for Soul” che prevede di aprire in tutto il mondo, come già avvenuto a Expo2015, dei Refettori, mense ricavate da spazi dimenticati in cui i migliori chef del mondo cucinano prodotti invenduti, non utilizzati o prossimi alla scadenza per chi è in condizioni di vulnerabilità. “Il cibo è un atto d’amore, è eredità culturale, è un’emozione – ha dichiarato lo chef emiliano – Contro lo spreco bisogna rispettare il cibo a ogni suo stadio e muoversi globalmente, ognuno nel proprio piccolo. Si comincia dal vicino di casa”.

“L’umanità ha davanti una grande sfida – ha dichiarato Stefano Bonaccini, presidente della regione Emilia Romagna – garantire la sicurezza alimentare a un numero crescente di persone, mentre si affronta l’emergenza climatica. Potremo farcela solo perseguendo un modello di sviluppo sostenibile, sotto il profilo ambientale, sociale ed economico, che diventi cultura diffusa universale e assuma gli obiettivi di ONU 2030 come base di ogni politica pubblica”.

E se l’Emilia Romagna è in prima linea sull’attuazione di politiche alimentari sostenibili, Parma fa un passo avanti e si configuracome “un punto di riferimento per tutte le città UNESCO del mondo e degli esperti internazionali che lavorano su temi globali”. Parola del Sindaco Pizzarotti che con orgoglio ribadisce l’importanza del ‘sistema Parma’ a sostegno di tutta la rete imprenditoriale della Food Valley. “Cultura e Cibo hanno un ruolo fondamentale nella sfida per lo sviluppo e rappresentano il cuore della tradizione e dell’innovazione: Parma è il naturale luogo in cui parlarne. Qui, per noi, la sfida è già iniziata”.

 

Parma è stata scelta dopo Milano Expo – ha concluso Franco Bernabè, presidente UNESCO Italia – È segno che l’Italia continua ad avere un’importanza globale e un ruolo cruciale nello scambio interculturale, tra cultura e cibo. Quello che è accaduto in questi giorni è solo l’inizio, c’è una lunga strada da fare”.

Ma qual è il segreto di Parma? Semplice. La forza della rete: aziende di produzione di cibo, Università e ALMA. Tutti insieme con un unico obiettivo: far riconoscere in tutto il mondo questa terra come Food Valley.


2019-09-19 14:21
Ultime notizie a Le Ultime Notizie
Ieri 09:14 La sfida degli hacker italiani: progettare la vita ai tempi del Covid-19 studiando dati satellitari
Ieri 09:13 MONDOVISIONI PER LA SALA VIRTUALE DI KINODROMO
Ieri 09:10 ANEF, Dolomiti Superski, Movimënt e Comune di Asiago: insieme per raccontare la montagna che riparte
Ieri 09:09 Il turismo che verrà: la riscossa dell’ospitalità Made in Italy
Ieri 09:08 CORONAVIRUS. R.MUSSOLINI (CON GIORGIA) PREVENIRE RISCHIO CONTAGIO SU TRASPORTO PUBBLICO
Ieri 09:06 PREMIO QUALITÀ ITALIA 2020: proroga consegna campione del Concorso Enologico Nazionale
Ieri 08:57 Dimore da sogno: ecco le più desiderate dai viaggiatori di Vrbo
Ieri 08:54 WORLD ENVIRONMENT DAY: IL GRUPPO SANPELLEGRINO RAFFORZA L’IMPEGNO NELLA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE IDRICHE
Ieri 08:52 Da Donatello a Riccio. Scultura in terracotta del Rinascimento | prorogata sino al 27 settembre | Padova Museo Diocesano
Ieri 08:49 INDRA LANCIA UNA SFIDA GLOBALE TRA I SUOI DIPENDENTI PER SVILUPPARE SOLUZIONI DI SOSTENIBILITÀ E POST-COVID
Ieri 08:44 Nasce VATIVISION. Al via dal prossimo 8 giugno il nuovo servizio streaming on demand multi device: 2020 anni di cultura, arte e fede con film, serie tv e documentari ispirati al messaggio cristiano.
Ieri 08:43 A me gli occhi! Con la mascherina sul volto i selfie puntano tutto sullo sguardo
2020-06-04 10:11 Riva consolida la presenza in Russia: Burevestnik Group è il nuovo dealer in esclusiva per il mercato russo.
2020-06-04 10:08 DEBUTTA LA NUOVA IDENTITÀ DI ZESPRI™ CON UNA CAMPAGNA CHE ESALTA “L’IRRESISTIBILE GUSTO DI SENTIRTI BENE”
2020-06-04 10:05 Alla Pilotta di Parma il "Theatrum Mundi" di Fornasetti
2020-06-04 09:56 Mission Bambini: 10mila beni tra pannolini e alimenti per 800 bambini poveri
2020-06-04 09:54 A Verona Ugo Zannoni: scultore, collezionista e mecenate | Galleria d'Arte Moderna
2020-06-04 09:50 TVATT: dopo il successo in Italia e all’estero, arriva il docufilm dello spettacolo che testimonia la violenza nelle province
2020-06-04 09:35 BNL GRUPPO BNP PARIBAS E ANTARES VISION: 2 MILIONI DI EURO PER FINANZIARE INVESTIMENTI IN “SOSTENIBILITÀ”
2020-06-04 09:28 Sanificazione e sicurezza degli ambienti di lavoro: le parole chiave della ripresa per la Fase 2
Ultime notizie a Italia
Oggi 01:14 Jordan, schiacciata contro il razzismo: donazione da 100 milioni di dollari
Oggi 01:14 Il polpaccio migliora e Ibra ci crede: tornare per Lecce
Oggi 01:14 Lautaro, due mesi a tutta per spingere l’Inter prima di andare alla corte di Messi
Oggi 01:14 No all'algoritmo: un messaggio forte e chiaro. Ora il calcio lo raccolga
Oggi 01:14 Cellino, linea dura: Balotelli licenziato per “giusta causa”
Oggi 01:14 In difesa sarà una Juve... in 3D. Ecco il gioco delle coppie di Sarri
Oggi 01:13 Sindaci in bolletta: dopo il Covid mancano 8 miliardi nelle casse dei comuni |L’Economia lunedì gratis
Oggi 00:16 Abdelmalek Droukdal, ucciso il capo di Al Qaeda nel Maghreb islamico
Oggi 00:16 In Edicola sul Fatto Quotidiano del 6 Giugno:
Oggi 00:07 Gli investimenti necessari rnper far crescere la scienza
Oggi 00:07 Negoziati Brexit, fidarsi di Londra rn è sempre più difficile
Oggi 00:07 Il governo galleggia con i rivali nell’angolo
Oggi 00:07 Le correnti dei magistrati rne la giustizia rimossa
Oggi 00:07 La rivincita di Sarraj: si riprende rnla Libia con l’aiuto dei turchirn Haftar in ritirata
Oggi 23:31 Fase 3, De Luca: «Locali aperti fino alle 2 di notte, niente alcol da asporto dopo le 22»
Oggi 23:31 Coronavirus in Campania, 5 morti e 51 guariti in 24 ore
Oggi 23:31 Coronavirus in Campania, ancora zero positivi
Oggi 23:13 Vaticano, arrestato Gianluigi Torzi per estorsione e truffa per lo scandalo dell'immobile di Londra: rischia fino a 12 anni
Oggi 23:13 George Floyd, Minneapolis mette al bando la stretta al collo: agenti dovranno controllarsi tra loro e a intervenire in caso di eccessi
Oggi 23:13 Coronavirus, il racconto del paziente 1 a SkyTg24: “In ospedale mi dissero ‘il Covid non sa nemmeno dov’è Codogno”
Oggi 23:13 Coronavirus, al via donazioni di plasma all’ospedale Sacco di Milano. Il giudice guarito Fabio Roia è il primo
Oggi 23:13 Vaticano, arrestato un broker per l’affare del palazzo a Londra. Contestati estorsione, peculato, truffa aggravata e autoriciclaggio
Oggi 23:07 Intesa SanPaolo: da Bce ok preventivo a Ops su Ubi Banca
Oggi 23:07 Vaticano: immobile Londra, arrestato Gianluigi Torzi
Oggi 23:07 Ucciso in Mali il capo di Al Qaida nel Maghreb
Oggi 23:04 La Lega di A: algoritmo bocciato in caso di nuovo stop. Scudetto e retrocessioni solo se aritmetiche
Oggi 23:04 Vaticano, arrestato il broker Gianluigi Torzi per lo scandalo del palazzo di Londra
Ieri 22:40 Bufera dei sindacati sui nuovi esuberi nel piano ArcelorMittal
Ieri 22:10 Tredicenne scivola nel fiume mentre gioca con i compagni di scuola e annega sotto i loro occhi
Ieri 22:10 Coronavirus, gare d’appalto e affidamenti nel mirino dei pm di Torino: dalle mascherine non a norma ai prezzi più alti dopo affidamento
Ieri 22:10 Piano industriale Mittal: 3200 licenziamenti. E scarica i 1800 operai che aveva promesso di riassumere. Sindacati: “Covid è solo l’alibi”
Ieri 22:10 Dl Scuola, leghisti alzano striscione contro Azzolina: caos in Aula. Pd: “Deputati hanno invaso nostri banchi per fare le foto”
Ieri 22:04 Lettera dell’Usl: “Dovete pagare il ticket di 30 euro per la visita in codice bianco di vostra figlia”, ma la bimba di 17 mesi era poi andata in coma ed era morta
Ieri 22:04 Ex Ilva, il piano di Arcelor Mittal: 3.300 esuberi e rinvio su Afo5. Cgil: “Il Covid-19 è un alibi”
Ieri 21:25 Qualità dell'aria, con la Fase 2 torna lo smog in Campania
Ieri 21:25 Fase 3 in Campania: via a wedding, accesso alle isole e servizi per l'infanzia
Ieri 21:25 Presepiai di San Gregorio Armeno, salta l'incontro con Salvini
Ieri 21:07 Migranti, 9.500 domande di regolarizzazione in quattro giorni. Possibile presentarle fino al 15 luglio
Ieri 21:07 Covid, arrestati dottoressa e imprenditore che rubavano attrezzature mediche: «Ci dispiace per i pazienti, però...»
Ieri 21:07 Cauda (Gemelli): «Lombardia, il rischio Covid19 esiste ma non possiamo non riaprire»
Ieri 21:07 Fridays for future, centinaia di scarpe davanti al Comune di Torino per la Giornata dell’ambiente: “Dopo virus si cambi modello economico”
Ieri 21:07 Giornata mondiale dell’ambiente, così la celebra Giovanni Storti: il videomessaggio dalle montagne sopra Lecco
Ieri 21:07 De Luca attacca Report: “Trasmissionaccia, querelo”. La risposta di Ranucci: “Si è sottratto al confronto e ora fa un monologo per insultare”
Ieri 21:07 Costiera Amalfitana, arrestato in flagranza il sindaco di Praiano: ha preteso tangente da 250 euro per un allacciamento alla rete fognaria
Ieri 21:07 Dl Scuola, ostruzionismo del centrodestra: 172 iscritti a parlare alla Camera. Voto a poche ore dalla scadenza. Striscione in Aula, è bagarre
Ieri 21:07 Coronavirus, dottoressa e imprenditore arrestati a Saronno. L’intercettazione: “Ma tu devi chiedere tutto ciò che è materiale Covid”
Ieri 21:01 Arena di Verona e Rai Cultura insieme per la grande musica
Ieri 21:01 Il notiziario di RaiNews24 nella lingua italiana dei segni
Ieri 21:01 Dl scuola, bagarre e ostruzionismo in Aula. Il voto in extremis
Ieri 21:01 Intesa Sanpaolo: via libera preventivo della Bce all’acquisizione di Ubi Banca
Trova notizie dalla Italia su Facebook