SOS PER IL LIVE: APPELLO DI CENTINAIA DI ARTISTI E OPERATORI DELLA MUSICA, DEL TEATRO, DEL CINEMA PER INTERVENTI URGENTI PER LA RIPARTENZA PIENA DEGLI SPETTACOLI DAL VIVO

UN RINGRAZIAMENTO AL MINISTRO FRANCESCHINI PER IL DECRETO DI SOSTEGNO ALL’INDUSTRIA DISCOGRAFICA E PER TUTTI GLI ALTRI INTERVENTI, ORA SERVONO ALTRE MISURE IMMEDIATE

IN TESTA ALL’APPELLO RICCARDO SINIGALLIA, IVANO MARESCOTTI, ROSSANA LUTTAZZI, GIACOBAZZI, ALBERTO BERTOLI, ANTONELLA PONZIANI, GIANNI MAROCCOLO, LORENZO BAGLIONI, FRANCESCO BACCINI, ROBERTA GIALLO, GHIGO RENZULLI, FIO ZANOTTI, CRISTIANO MILITELLO, CISCO, PEPPE VOLTARELLI, CARLO MARRALE, PIOTTA, EDOARDO DE ANGELIS, MAURIZIO CAPONE, VALENTINA BALISTRERI, ENRICO CAPUANO, LINO VAIRETTI, NUOVE TRIBU ZULU, TONY CERCOLA, FRANZ CAMPI, NEVRUZ, DONATELLO, RONNIE JONES, GIANNI DEI DANIEL SANTACRUZ ENSEMBLE, PEPPE LANZETTA, OTELLO PROFAZIO, LIVIO DEI CAMALEONTI, ALBERTO FORTIS , LUCA DI STEFANO, FRANCO FASANO, LINA GERVASI, TARANTOLATI DI TRICARICO, TAVER, FABIO CURTO E PIÙ DI 1000 ALTRI

 

 

Gli artisti e gli operatori del settore musicale esprimono il loro ringraziamento per le azioni adottate sin qui dal Governo e dal Mibact ed in particolare per il recente decreto del ministro Franceschini che supporta con 10 milioni di euro i produttori e gli editori musicali, uno dei pilastri dell’economia della musica. Dopo il decreto sull’equo compenso da parte dei device mobile alla discografia, arriva così un altro segnale importante dal Mibact a sostegno del settore, oltre ai diversi bandi e sostegni emessi.

Resta però, nonostante tutto, ancora gravissima la crisi, soprattutto nel settore del live. La filiera italiana degli artisti e operatori delle piccole, medie e micro imprese e delle associazioni culturali, dopo mesi di sacrifici immani, stenta a sopravvivere. Oltre la metà del comparto rischia la congestione entro la fine dell’estate. Questo dopo la chiusura di numerosissimi spazi per gli spettacoli dal vivo in giro per l’Italia, con il gravissimo rischio di perdere ancora altri palchi per la presentazione delle produzioni culturali del nostro paese.

Gli artisti e gli operatori del settore dello spettacolo dal vivo chiedono a gran voce al Governo ulteriori sostegni in estate per recuperare il fatturato perduto e con misure che consentano concretamente e nell’immediato la realizzazione di un maggior numero di live, di spettacoli e di progetti educativo-musicali. Questo attraverso fondi integrativi che tutte le Regioni, attraverso fondi ministeriali finalizzati, devono poter mettere in campo, oltre a fondi regionali integrativi specifici per il settore, anche per la messa in sicurezza igienico-sanitaria degli eventi, per non caricarli sui costi degli artisti e degli organizzatori. Si richiede inoltre l’emanazione di nuovi bandi per produzioni musicali, festival e tour e contest anche per le produzioni emergenti, per club e teatri anche più piccoli, nonché un credito d’imposta per gli organizzatori di eventi live, con benefici a ricaduta su tutta la filiera per gli operatori e anche per i docenti del settore didattico-musicale e teatrale e una politica per il rilancio dei live di scontistica dei diritti, soprattutto per i piccoli eventi a favore di giovani talenti esordienti.

Infine, oltre a nuovi bandi per una platea maggiore per autori e artisti e al rilascio di tutti i contributi e sostegni da parte di Ministeri, Regioni e Comuni e dei Player dei Diritti a tutti gli eventi previsti, normali e speciali e alla posticipazione di ogni richiesta sul piano delle tassazioni, servono norme nuove sul distanziamento sociale che permettano ai clube agli spazi al chiuso di poter riaprire quanto prima nella stagione autunnale in sicurezza al pubblico pena la perdita di centinaia di palchi in tutta Italia per gli artisti e di conseguenza di tutta la filiera del Made in Italy della musica, del teatro e dello spettacolo dal vivo.

È l’appello che lanciano artisti, musicisti, attori e registi per il settore dello spettacolo dal vivo in questo momento fermo per l’80% del settore.

Hanno firmato: Riccardo Sinigallia, Ivano Marescotti, Giacobazzi, Alberto Bertoli, Antonella Ponziani, Gianni Maroccolo, Lorenzo Baglioni, Francesco Baccini, Ghigo Renzulli, Fio Zanotti, Cristiano Militello, Cisco, Peppe Voltarelli, Carlo Marrale, Moreno Il Biondo, Dunia Molina, Piotta, Edoardo De Angelis, Maurizio Capone, Valentina Balistreri, Enrico Capuano, Lino Vairetti, Nuove Tribu Zulu, Tony Cercola, Franz Campi, Nevruz, Donatello, Ronnie Jones, Gianni dei Daniel Santacruz Ensemble, Peppe Lanzetta, Livio dei Camaleonti, Alberto Fortis , Luca Di Stefano, Franco Fasano, Roberta Giallo, Lina Gervasi, Tarantolati di Tricarico, Deborah Bontempi, Domenico Quaceci, Manutsa, Andreazzurra, Luigi Iarocci, RobertoTrovaini, Rodolfo Marra Gordini, Danilo Ponti, Riki Anelli, Antonio Nicola Bruno, Enzo La Gatta, Veronica Atzeni Bensi, Valentina Gautier, Andrea Amati, Graziano Accinni, Krikka Reggae, Pietro Grillo, Renanera, Antonio Guastamacchia, Felice Del Gaudio, Maxoilbandm, Malavoglia, Wakeupcall, Erma Pia Castrota, Erminio Truncellito, Ana Rita Rosarillo, Giampaolo Francese, Peppe Centola, Mario Ierace, Trio La Ricotta, Doro Gjat, Dr. Gam, Andrea Papalotti, Fabio Curto, Checco Pallone, Antonio Grosso, Sossio Banda, Ciccio Nucera, Parafonè, Terraemares, Emy Vaccari, Ragnatela Folk, Otello Profazio, Ragainerba, Massimo Garritano, Massimo Ferrante, Folk’nroll, Francesco Loccisano, Paolo Sofia, Marcello De Carolis, Antonio De Carmina (Principe), Marco Francini, Marco Gesualdi, Vittorio Nicoletti Altimari, Antonella Maisto, Gianluca Nasticola, Rossella Rizzaro, Ugo Gangheri e Giosi Cincotti, Simon Dietzsche, Cesare Isernia, Christian Gullone, Fabio Abate, Fabrizio Taver Tavernelli, Andrea Ascolese, Marcondiro, Tonino Centola, Gerardo Tango, Tizio Bononcini, Alessandro Formenti, Vinsanto, Macola, Carlo Valente, Eduardo Ricciardelli, Ivano Falco, Massimo Grippa, Tonino Tosto, Marco Lupi, Roberto Alinghieri, Rosetta Scopelliti, Diego Brocani, Giorgio Pantaloni, Alessandro Corvatta, Giovanni Moroni, Roberto Lo Monaco, Lorenzo Loddo e tanti altri artisti.

E per gli operatori: Rossana Luttazzi, Giordano Sangiorgi, Gino Auriuso, Luca Fornari, Giampiero Bigazzi, Marco Mori, Andrea Pettinelli, Eulalia Cambria, Massimo Della Pelle, Giuseppe Marasco, Simona De Melas, Michele Lionello, Roberto Grossi, Lara Maroni, Michele Scuffiotti, Eugenio Passarini, Christian Perrotta, Oderso Rubini, Francesco Caprini, Renato Marengo, Mattia Pace, Giuliano Biasin, Fabio Dell’Aversana, Claudia Barcellona, Carlo Pescatore, Maurizio Pasca, Deborah De Angelis, Laura Sinigaglia, Max Monti, Stefania Tschrantet, Gianni Indino, Lello Savonardo, Claudio Trotta, Stefano Senardi, Pino Scarpettini, Bruno Casini, Alberto Pirelli, Ugo Coccia, Peppe Ponti, Luigi Buggio, Norina Vieri, Valentina Giordano, Stefano Zurlo, Claudio Formisano, Fabrizio Fasciolo, Federico Pozone, Nicola Iuppariello, Ferdinando Tozzi, Valentina Gautier, Marco Tatarella, Maurizio Becker, Enrico Spada, Margherita Ventura, Lorenzo Sciarretta, Giuseppe Casa, Luigi Grella, Angelo De Cave, Daniele Biacchessi, Enrico Schifler, Alexian Santino Spinelli, Teresa Mariano, Max Monti, Walter Giacovelli, Salvatore Imperio, Michele Soraca, Massimo Zoli, Stefano Gregnanin, Matteo Cimatti, Checco Galtieri, Lorella Perugia, Giorgio Zagnoli, Fabrizio Galassi, Enrico Deregibus, Michele Manzotti, Riccardo De Stefano, Luca D’Ambrosio, Angelo Bagnara, Francesco Tosoni, Carlo Cattaneo , Stefano Accetta, Stefano Negrin e tanti altri circa 1000 firmatari.

Tra le adesioni:

La musica live deve ricominciare a girare. Ci sono migliaia di persone che lavorano nel settore e che oggi sono a casa senza retribuzione ne’ aiuti. Naturalmente con le dovute misure di sicurezza, ma la musica live e’ cultura popolare e la cultura e’ parte fondamentale di un paese civile e democratico” dichiara il cantautore Francesco Baccini.

Siamo i Musicisti 2020, un gruppo di musicisti napoletani che si e’ attivato per tutte le questioni legate al miglioramento delle condizioni dei musicisti e oggi questo appello e’ indispensabile” sottolinea il cantautore e docente Maurizio Capone, noto per esprimere la sua musica attraverso il riciclo di rifiuti abbandonati.

Sosteniamo la Musica e l’Arte tutta, vera Linfa della rinascita sociale, collettiva, economica, umanitaria” sottolinea il cantautore Alberto Fortis.

Per adesioni: segreteria@materialimusicali.it

Con il supporto e il sostegno del Coordinamento StaGe! Stati Generali della Musica Indipendente ed Emergente verso il Cantiere della Cultura e dello Spettacolo Indipendente con Federazione Italiana Artisti, Forum Educazione Musicale, Cafim, Ridens, Tavolo Permanente Bande Musicali e altri soggetti.

Tra gli aderenti di StaGe!:AudioCoop – Etichette Discografiche Indipendenti, AIA – Artisti Italiani Associati, Artisti, Musicisti, Interpreti ed Esecutori, Rete dei Festival – Festival e Contest , It – Folk Artisti e Festival Folk, Anat e Asmea Promoter, Premio dei Premi, Esibirsi – Lavoratori dello Spettacolo / Confcooperative, Silb – Club e Discoteche Fipe/Confcommercio, Fismed – Confesercenti, A – Dj – Disc Jockey, ATCL Lazio Circuito Live Teatri, Siedas – Esperti Diritto d’Autore, Goodfellas Distribuzione Dischi e Libri, Discoteca Laziale – Circuito Negozi di Dischi,Cafim – Strumenti Musicali, Fiere del Disco Music Day Roma e altre città’, Discodays Napoli, Appello della Unione Orchestre Italiane, Appello degli Artisti della Musica Popolare, Musica da Asporto a Torino, il mensile di Musica Jazz, Materiali Sonori e Lo Zoo di Berlino – Produzione e Distribuzione /Legacoop, Classic Rock on Air circuito radiofonico e circuito media OASport e OAPlus , LAziosound – Musica e Giovani, Maninalto! Circuito Ska, Rock Targato Italia – Circuito per Emergenti, MArtelive – Circuito della Musica e Arte Contemporanea, Musplan – Piattaforma di scouting per nuovi artisti , Assembramento Artistico di Bologna di Artisti e Tecnici, Dietro le Quinte – Tecnici Impianti Audio e Luci e Video di Bologna, Ridens – Attori e Artisti Comici Settore Teatro, Web e Tv – Intermittenti e Autoorganizzati dello Spettacolo Roma, AMG Disk, Arci Ponti di Memoria Milano, Sils, FederArte Rom, Slow Music, Borghi Artistici , RadUni – Circuito Web Radio Universitarie, Fiofa – Circuito D’Autore, Osservatorio Giovani di Napoli, Calabria Sona, Emes Agency per Art Bonus, Fistel – Cisl Emilia Romagna, Associazione CulturArti FVG, Fly Web Radio, Sos Animazione Piemonte, Fondazione Lelio Luttazzi, ACEF Bologna, Musicisti 2020 di Napoli, MIE – Musicisti Italiani Emergenti, Suoni a Sud, Italy Sona, Cisac Sals, Studio Rocca Romana, La Maestà’ Mastering, Forum Educazione Musicale, Tavolo Permanente delle Bande Musicali, Agimp, PIVI _ Circuito Videomaker, Forum del giornalismo musocale, Ass. Festopolis, Reasat– Radiotelevisioni Europee Associate, MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti e inoltre a livello internazionale Sonosuite, partner di AudioCoop, inoltre mantiene rapporti attraverso AudioCoop con l’associazione europea di etichette discografiche indipendenti Impala e quella mondiale Win e quella mondiale di strumenti musicali Cafim e tanti altri. E’ una rappresentanza di circa 10 mila piccole e piccolissime imprese del settore per circa 25 mila addetti diretti e 250 mila operatori indiretti.

 


2020-08-13 08:45
Ultime notizie a Le Ultime Notizie
Oggi 08:25 Scuola: un weekend per regalare libri, quaderni e penne ai piccoli studenti in difficoltà
Oggi 08:20 VRBO: ATTIVO IL SERVIZIO TEDDY EXPRESS!
Oggi 08:17 QUARTA SUPERIORE ALL’ESTERO. IL COVID19 NON HA FERMATO IL SOGNO DEGLI STUDENTI VENETI
Oggi 07:59 WELION CARD – MI CURO: DUE PARTNER DI ECCELLENZA AL SERVIZIO DELLA SALUTE
Oggi 07:55 MITI Unione del Sud punta sul gemellaggio con Rzeszow (Capitale dell'innovazione) e la Cittadella del bergamotto di Reggio Calabria per proiettare la città nel futuro.
Oggi 07:54 A Verde Grazzano anche gli spaventapasseri sono d'autore
Ieri 08:13 Teatro Trastevere: Evento Speciale #dal 23 al 27 settembre ore 21:30# #M a d d a l è# scritto e diretto da Paolo Congi
Ieri 08:12 FEDERCONSUMATORI SICILIA RAFFORZA LA SUA PRESENZA A MESSINA LA ROSA: TRE SPORTELLI PER TUTELARE I DIRITTI DI TUTTI
Ieri 08:08 Dagli Stati Uniti a Ocram: il Cinema di Alivernini atterra su un pianeta sconosciuto
Ieri 08:07 Italia dei Diritti in Valle Aniene, cambiamento di De Pierro passa per Percile, Roiate e Marano Equo
Ieri 08:00 Le nuove sfide educative: Mission Bambini lancia un ciclo di eventi live sul tema dell’educazione dopo la pandemia
Ieri 07:55 Una boccata d’arte Inaugurata a Mezzano di Primiero l’installazione Arkanians di Luca Pozzi Il progetto coinvolge 20 artisti, 20 borghi, 20 regioni
Ieri 07:54 A settembre e ottobre torna Cantine Aperte in Vendemmia: da quest’anno il Picnic in Cantina più grande d’Italia
Ieri 07:51 A Cremona, Orazio Gentileschi e la Fuga in Egitto
Ieri 07:46 Incontri con cittadini e attori sociali
2020-09-17 09:06 ORO PER MIONETTO A MUNDUS VINI 2020, EDIZIONE ESTATE
2020-09-17 09:05 Cristallo Resort & Spa: l’Executive Chef Marco Pinelli rende omaggio alla Regina Cortina a The Queen of Taste
2020-09-17 09:05 La Realtà Virtuale nuova frontiera del cinema e della TV Il primo Libro Bianco sulla Realtà Virtuale
2020-09-17 08:58 RESIDENZA VENEZIA. LA SIGNORA ELDA COMPIE 100 ANNI
2020-09-17 08:57 Smart working? A settembre la nuova tendenza è l'ufficio in hotel
Ultime notizie a Italia
Oggi 14:16 Macerata, sequestrati 80 chili di marijuana pronti per lo spaccio fuori dalle scuole
Oggi 14:16 Calcio, anche il Veneto riapre gli stadi fino a mille spettatori
Oggi 14:16 Germania, quasi 2.300 casi in 24 ore. Allarme coronavirus, è record da aprile
Oggi 14:16 Caso procure, Palamara si difende: "Non ho mai venduto la mia funzione"
Oggi 14:07 Azimut Benetti riparte da un nuovo Ceo e nuovi modelli
Oggi 14:07 La Guardia Costiera a bordo di Sea Watch 4 per ispezioni. Protesta delle Ong
Oggi 14:07 Pornografia minorile sul web, 6 indagati dal pm di Messina
Oggi 14:07 Operazione antidroga a Roma, arrestati 4 esponenti del clan Casamonica-Spada
Oggi 14:07 L’appello di Papa Francesco: il vaccino dovrà essere per tutti
Oggi 14:07 LEGGERE INSIEME: RIPRENDONO ONLINE GLI APPUNTAMENTI DI “ITALIA ALTROVE MADRID”
Oggi 14:07 31 OTTOBRE GALA ANNUALE 2020: LA NIAF PREMIA ANTHONY FAUCI CON IL LEONARDO AWARD
Oggi 13:43 Thom Yorke, il leader dei Radiohead sposa l’attrice siciliana Dajana Roncione: le nozze da sogno a Bagheria
Oggi 13:43 La Popolare di Bari volta pagina dopo gli scandali e gli arresti: il 15 ottobre l’assemblea per uscire dall’amministrazione straordinaria
Oggi 13:43 Ex Ilva, Mittal ferma 3 impianti del siderurgico e riduce i turni. Sindacati a governo e procura: “Rischi per la sicurezza, qualcuno intervenga”
Oggi 13:43 Referendum, forfait last-minute dei presidenti di seggio a Milano: ne mancano 100. Appello social del Comune di Milano per trovarli
Oggi 13:37 Bangkok, proteste contro il governo e per riformare la monarchia
Oggi 13:34 Navalny verso la guarigione: posta una foto su Instagram dove cammina da solo
Oggi 13:34 Covid, allarme in Costa Azzurra. Divieto di assembramento anche in spiaggia
Oggi 13:34 Moto GP Romagna 2020: la diretta live della gara a Misano
Oggi 13:34 Opel Zafira-e Life, la prova del van elettrico tra spazio e silenziosità
Oggi 13:34 Inter, la carica dei Mille di San Siro. Ecco come sono stati scelti
Oggi 13:34 Dopo l’Emilia Romagna anche il Veneto apre ai tifosi: 1000 negli stadi e 700 nei palasport
Oggi 13:34 Roma, Milik non ha ancora firmato. Problemi fisici? No, ancora il caso multe col Napoli
Oggi 13:31 Sostenibilità e digitale, l’Italia può fare da modello: se ne parla a RemTechExpo
Oggi 13:22 Prete ucciso a Como, la città ricorda don Roberto: "Suo esempio non sia vano"
Oggi 13:13 Migranti, 127 richiedenti presto in Germania e Francia
Oggi 13:13 Caso procure, Palamara si difende: "Non ho mai venduta la mia funzione"
Oggi 13:13 Sileri:"Andiamo al voto in sicurezza.Gel disinfettante e niente assembramenti"
Oggi 13:13 Referendum sondaggi vietati, Sì preoccupato. Ultimissimi rumor
Oggi 13:04 Colleferro, scoperto l’autore del post contro Willy Duarte
Oggi 13:04 Pornografia minorile online, 6 indagati tra Catania e Messina
Oggi 13:04 Usa, sparatoria a una festa a Rochester: due morti, 14 feriti
Oggi 13:04 Nella cattedrale semi deserta si ripete il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro
Oggi 13:04 Sparatoria a una festa a Rochester nello stato di New YOrk: due morti, 14 feriti
Oggi 13:04 I VIDEO RICORDI DEI LUCANI - DI LAURA NAPOLETANO
Oggi 13:04 NUOVO VICE CONSOLATO ONORARIO A LUBLINO (POLONIA): IL DECRETO IN GAZZETTA
Oggi 13:04 I VIDEO RICORDI DEI LUCANI - DI LAURA NAPOLETANO
Oggi 13:04 “PONTOS. IL MARE CHE UNISCE": AL VIA LA RASSEGNA DI SUONI E PAROLE DAL MEDITERRANEO
Oggi 13:01 Commercialisti, Ciaramella e Vitagliano eletti delegati di Napoli Nord della Cassa di previdenza
Oggi 12:40 È morto Rocco Augelli: lottava contro una rara forma di tumore al cervello. Il calcio pugliese in lutto per la scomparsa dell’ex calciatore
Oggi 12:40 Regionali, Di Battista contro il voto disgiunto: “Che significa ‘turarsi il naso’? La cabina elettorale non è un cesso pubblico”
Oggi 12:40 La via spagnola per Mps spacca la politica italiana di Nicola Borzi | 19 Settembre 2020 Grazie al matrimonio tra le spagnole CaixaBank e Bankia, “pilotato” dal governo di Madrid, il ruolo dello Stato nel credito torna al centro del dibattito politico anche in Italia. CaixaBank è una grande banca catalana controllata al 40% dalla Fondazione La Caixa. Bankia invece è nata nel 2010 dalla disastrosa fusione di sette casse di […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Al liceo Socrate come a Parigi: le minigonne diventano bandiera Articolo Successivo Borsa, vince la cordata “italiana” Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 12:40 Tridico: “Da Boeri contro l’Inps solo chiacchiere da bar” Reddito di cittadinanza a Colleferro di Salvatore Cannavò | 19 Settembre 2020 1 “Basta reddito di cittadinanza agli assassini” grida il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani. E con lui tutta la destra e gran parte dei quotidiani, tutti ad affibbiare un reddito di cittadinanza inesistente agli assassini di Willy, a Colleferro, quando invece il sussidio è dei genitori. Tutto è buono per sparare a zero sulla misura […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente La vignetta di Natangelo Articolo Successivo Sì o no, sarà una scelta da Colosseo Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 12:40 Vademecum sui test Covid per le Regioni (e il governo) La guida. Crisanti-Spallanzani al lavoro per indicare i sistemi più efficienti di Vincenzo Bisbiglia e Marco Pasciuti | 19 Settembre 2020 L’asse costituito tra il Veneto e il Lazio nella lotta al Covid-19 si consolida. Mentre i contagi sono in aumento (ieri sono stati 1.907 contro i 1.229 di appena 4 giorni fa), la Regione che ha sperimentato l’utilizzo del tampone diffuso per l’individuazione precoce dei positivi (il Veneto) e quella ha fatto da apripista sull’uso […] Per continuare a leggere questo articolo Abbonati a Il Fatto Quotidiano Abbonati a soli 14,99€ / mese oppure rn Sei già abbonato? Continua a leggere Articolo Precedente Il commercialista parla per ore ai pm Articolo Successivo Il conto di qualche spicciolo di vacanza Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione
Oggi 12:40 Coronavirus, la Germania torna ai numeri di aprile. Nel Regno Unito Jonhson valuta nuove restrizioni. A Madrid 37 distretti in lockdown da lunedì
Oggi 12:34 Caso procure, Luca Palamara davanti all'Anm: "Mai venduto la mia funzione a nessuno"
Oggi 12:34 Scuola, pediatri: "Certificato medico senza tampone inutile e dannoso"
Oggi 12:34 Covid-19. Madrid si prepara a un nuovo lockdown. In Germania 2297 casi in 24 ore, record da aprile
Oggi 12:34 Rete unica, Tim: maggioranza spetta a noi. Vestager: sarà da valutare indipendenza
Oggi 12:31 TikTok e WeChat, la contromossa della Cina: “Bloccheremo le aziende straniere”
Trova notizie dalla Italia su Facebook