Stop alle bollette a 28 giorni. E’ fibra ma solo se arriva in casa

Rimborso di 50 euro ai consumatori per chi non si adegua in tempo

Roma, 14 nov. (askanews) – Via libera alla fatturazione mensile per le bollette di telefonia e pay-tv con un rimborso forfettario di 50 euro che dovrà essere pagato ai loro clienti dalle società che non si adeguano entro 4 mesi.

E’ stato approvato in commissione bilancio del Senato l’emendamento al decreto fiscale collegato alla manovra sulla fatturazione mensile presentato dal relatore Silvio Lai (Pd). Previsto il raddoppio...
la provenienza: ASKA