Tavecchio via solo in caso di sfiducia o dimissioni

Non esistono i presupposti per un commissariamento

Roma, 14 nov. (askanews) – Dimissioni spontanee, commissariamento oppure sfiducia all’interno del Consiglio federale. Sono le tre opzioni per le quali potrebbe cambiare il vertice della Federcalcio, guidato da Carlo Tavecchio.

Le dimissioni spontanee sono quelle invocate dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, per il quale il commissariamento, ha detto, non è percorribile in quanto mancano i presupposti di ingovernabilità:...
la provenienza: ASKA