Treviso, confessione choc: «Un anno fa ho ucciso mio padre, l'avete archiviata come morte naturale»

Un uomo di 43 anni è stato fermato a Bologna, dopo che sabato sera si è presentato ai carabinieri dicendo di aver ucciso il padre. La morte del genitore risalirebbe al settembre 2016, in un paese della provincia di Treviso, ed era stata inizialmente archiviata come una morte naturale. Il pm Antonella Scandellari ha chiesto la convalida del provvedimento e, dopo la decisione del Gip attesa nelle prossime ore, gli atti verranno trasmessi per competenza dalla Procura di...
la provenienza: Il Messaggero