Ruolo unico vero, semplice, possibile

Proposta dell'ANDU 
per il ruolo unico dei professori e la cancellazione del precariato

1. UN RUOLO UNICO VERO, SEMPLICE E POSSIBILE
2. CANCELLARE IL PRECARIATO, MA NON GLI ATTUALI PRECARI

PREMESSA
        La pessima Proposta di Legge Melicchio-Torto (nota 1) ha rinnovato l'interesse verso una riforma, non più differibile, dell'attuale assetto della docenza e del reclutamento nell'Università italiana
        Una riforma che deve avere come principale obbiettivo quello di migliorare l'attività didattica e di ricerca del singolo docente nell'interesse degli studenti e del Paese.
        Questo è possibile solo se si rendono veramente liberi l'insegnamento e la ricerca dai condizionamenti esterni (politica, imprese, ecc.), da quelli “semi-esterni” (ANVUR) e da quelli interni.
        Rimandando per il resto a quanto proposto da anni (nota 2), qui si presenta un'organica riforma della docenza universitaria italiana per liberarla dal suo principale male: la cooptazione personale. 
        Infatti in Italia, quasi sempre,  il “maestro” individua personalmente, spesso dalla tesi di laurea, l'aspirante docente, lo forma attraverso un lungo percorso di precariato, lo mette in ruolo e lo fa avanzare fino al
ruolo di ordinario. Una trafila che è mascherata da finti concorsi locali, a partire dal dottorato fino ad arrivare - dopo la Legge Berlinguer - ai ruoli di associato e ordinario. Un percorso caratterizzato dalla sottomissione dell'allievo al “maestro”, che ne condiziona l'attività didattica e di ricerca e i tempi della carriera accademica. Quando il cooptato arriva all'apice, applicherà anche lui la prassi della cooptazione personale, secondo la “tradizione” italiana, resa quasi obbligatoria da normative che nei decenni sono state sempre più finalizzate a rendere sempre più assoluta la libertà del maestro di scegliere chi vuole. Ed è da questa cooptazione personale che derivano i fenomeni di localismo, nepotismo, clientelismo, parentopoli, ecc., che a volte vengono “intercettati” dalla magistratura, facendoli emergere come scandali, mentre sono espressioni di un sistema.
        Bisogna non solo liberare l'allievo dalla dipendenza anche umana dal “maestro”, ma anche liberare il “maestro” dall'oneroso potere-dovere di farsi personalmente carico della carriera del suo prescelto. In tal modo si
migliorerà non poco la qualità e la quantità della didattica e della ricerca di tutti, oltre che la qualità della loro vita.
        Per debellare la cooptazione personale è indispensabile che tutte le prove, a partire da quelle relative ai dottorati, diventino nazionali. 
        Inoltre i componenti delle commissioni devono essere tutti sorteggiati tra tutti i professori e  di esse non ne devono fare parte i professori che appartengono alle sedi dove sono stati banditi i posti e non ne deve fare
parte più di un professore della stessa sede. 

1. UN RUOLO UNICO VERO, SEMPLICE E POSSIBILE

        Occorre costituire un unico ruolo (organico unico) di professore universitario articolato in tre fasce, con uguali compiti e uguali diritti (compreso l'elettorato attivo e passivo) e uguali doveri all'interno di un
unico stato giuridico nazionale (uguale in tutti gli Atenei). 
        L'ingresso nel ruolo deve avvenire con concorsi nazionali (senza ASN) e il passaggio di fascia deve avvenire, a domanda, attraverso una valutazione complessiva (ricerca e didattica) nazionale individuale. In caso di
valutazione positiva, deve conseguire l'automatico riconoscimento della nuova posizione (senza alcun ulteriore “filtro” locale). 
        Gli scatti economici all'interno di ogni fascia devono essere legati esclusivamente all'età di servizio (retribuzione differita). 
        L'età pensionabile deve essere uguale per tutti i professori del ruolo unico. 
        L'elettorato passivo deve essere riservato ai professori con anzianità nel ruolo unico di almeno cinque anni. 
        I vincitori dei concorsi nazionali devono potere scegliere dove prendere servizio, tra le sedi dove sono stati banditi i posti messi a concorso, sulla base di una graduatoria.

Transitorio
        Gli attuali ricercatori a tempo indeterminato, i professori associati e i professori ordinari, a domanda, devono fare parte rispettivamente della terza, della seconda e della prima fascia, mantenendo all'ingresso
l'attuale retribuzione.
        A tutti i ricercatori di ruolo e gli associati che hanno conseguito l’ASN deve essere riconosciuto immediatamente e automaticamente il passaggio di fascia, con i relativi incrementi economici a carico dello Stato.
        Vanno abolite le ASN.

2. CANCELLARE IL PRECARIATO, MA NON GLI ATTUALI PRECARI

        Vanno eliminate TUTTE le figure precarie attuali introducendo una sola figura di pre-ruolo di durata massima di tre anni, con tutti i diritti garantiti, adeguata retribuzione e autonomia di ricerca, e in numero
rapportato agli sbocchi in ruolo.

Transitorio
        Occorre bandire SUBITO almeno 20.000 posti (5000 all'anno) di professore di terza fascia, su fondi nazionali e con commissioni interamente nazionali, e si devono prorogare, a domanda,  gli attuali precari fino
all’espletamento dei bandi.

------
- Nota 1. Per leggere la proposta di legge e il commento dell'ANDU cliccare: http://www.andu-universita.it/2019/08/07/piu-fasce/
- Nota 2. Per leggere la proposta dell'ANDU di riforma complessiva dell'Università cliccare (senza interrompere la stringa): http://www.andu-universita.it/blog/wp-content/uploads/2018/11/Proposta-ANDU-18-nov.doc


2019-09-21 09:05
Ultime notizie a Le Ultime Notizie
Ieri 08:11 MERCATO IMMOBILIARE FIRENZE I SEMESTRE 2019
Ieri 08:10 #IOLEGGOPERCHÉ Arrivano le giornate di raccolta dei libri a sostegno delle biblioteche scolastiche e di quelle di lettura nelle scuole.
Ieri 07:57 La ZS Group Messina fa sua la stracittadina. La Fortitudo sconfitta al PalaMili 101-81
Ieri 07:55 Evento "1987 - FRAMMENTI DI UNA VALLE" @ Manifiesto Blanco
2019-10-18 12:27 ZS Group Messina – Fortitudo, un derby tutto da vivere domenica al “PalaMili”
2019-10-18 12:26 Non solo vino a Merano WineFestival 2019. Presentate a Milano le novità della 28^ edizione durante l'Anteprima in occasione di Milano Wine Week.
2019-10-18 12:19 Senzatetto, 26-27 ottobre: zuppa della bontà nelle piazze italiane
2019-10-18 12:16 Il Monastero Santa Rosa Hotel & Spa di Conca dei Marini (Sa) è 1° nella classifica Top Hotels in Italy: Readers' Choice Awards 2019 di Condé Nast Traveler 2° in Europa e 8° nel Mondo
2019-10-18 12:10 PAM PANORAMA APRE LE PORTE A TELETHON
2019-10-17 09:59 Esce per Graphofeel il saggio NON MI PIACCIONO I FILM DI ANNA MAGNANI – IL CASO WILMA MONTESI di Mario Pacelli.
2019-10-17 09:54 Percy's song il graphic novel di Martina Rossi, edizioni Phoenix Publishing, viene presentato a Roma il 18 ottobre 2019 alla libreria letteraria Horafelix
2019-10-17 09:51 A35 Brebemi: lancio dell’emissione obbligazionaria project bond da Euro 1.679 milioni
2019-10-17 09:48 A RUBA I BIGLIETTI PER IL CONCERTO DI GIOVEDI' 17 OTTOBRE DEI NORTH MISSISSIPPI ALLSTARS ALLO SPAZIO TEATRO 89
2019-10-17 09:47 Vivere l’atmosfera unica del Magico Paese di Natale tra la Casa di Babbo Natale, la Scuola degli Elfi e i Christmas Carolers
2019-10-17 09:46 Cesare Zavattini: i viaggi, il cinema, la pace. A Reggio Emilia
2019-10-17 09:43 WEEK END CON I RINOCERONTI AL BIOPARCO
2019-10-17 09:42 Benvenuto Dolceriva: il design e lo stile entrano in una nuova era.
2019-10-17 07:52 APPIUS 2015: il nuovo capolavoro del winemaker Hans Terzer presentato ieri in occasione della Milano Wine Week.
2019-10-17 07:44 Vueling Padel Cup MSP, che show all'Aurelia! Ecco i primi vincitori di tappa Si torna il campo il 19 ottobre al Queen Padel Club
2019-10-17 07:38 Magnifico autunno d'arte in Italia e non solo
Ultime notizie a Italia
Oggi 19:34 Pythia: l'algoritmo che batte gli studiosi nel decifrare le iscrizioni antiche
Oggi 19:28 Nainggolan: "Tornare qui è stato semplice. Dedico il gol a mia moglie”
Oggi 19:28 TMW - Faragò: "Possiamo migliorare. Ho ritrovato un Cagliari più forte"
Oggi 19:28 Juventus, Sarri: "Gara di ottimo livello con qualche errore di mentalità"
Oggi 19:28 TMW - Sampdoria, Vieira: "Buona partita, andiamo avanti così"
Oggi 19:28 Vantaggio Parma al Tardini: Kucka si ripete, è gol dell'ex al Genoa
Oggi 19:28 Torino, Mazzarri: "Quanti errori, giocatori stanchi dopo le nazionali"
Oggi 19:28 Cornelius bissa per il Parma: Genoa male in difesa, ora si fa dura
Oggi 19:28 TMW - Sampdoria, Bertolacci: "Giornata importante, darò tutto sempre"
Oggi 19:28 Parma 3, Genoa 0 dopo i primi 45'. Difesa rossoblù non pervenuta
Oggi 19:28 Roma, Veretout: "Dobbiamo fare un po' meglio in attacco"
Oggi 19:28 Cuore, grinta e un gol alla Nainggolan: dove può arrivare questo Cagliari?
Oggi 19:28 Catania, cinquina che brucia. Camplone rischia, si pensa al Sottil-tris
Oggi 19:28 Ligue 1, gol, spettacolo e rimonte: il Monaco batte il Rennes il 3-2
Oggi 19:28 Inter, Biraghi: "Blackout così non devono più accadere"
Oggi 19:28 Milan, il PSG non molla la presa per Donnarumma
Oggi 19:28 Cornelius fa tris, Pinamonti gli risponde subito: Parma-Genoa è 4-1
Oggi 19:28 Ascoli, Zanetti: "Non degni dei tifosi. Da Cruz? Se si arriva alle mani..."
Oggi 19:28 Cagliari, Maran: "Contento per Nainggolan e Faragò. C'è entusiasmo"
Oggi 19:28 Juventus U23-Renate 2-1: successo in rimonta per i ragazzi di Pecchia
Oggi 19:28 Klopp non vince a Old Trafford neanche stavolta: Man Utd-Liverpool 1-1
Oggi 19:28 Fantacalcio, IL RITORNO AL GOL DEL NINJA NAINGGOLAN
Oggi 19:28 Inter, Lautaro Martinez: "Il feeling con Lukaku procede bene"
Oggi 19:22 Cagli, beve soda caustica da un bicchiere. Ristoratore in coma farmacologico
Oggi 19:13 Russiagate, nuove carte su Mifsud: mai stato docente della Link Campus
Oggi 19:13 Russiagate, la pista inglese: clamorose novità in arrivo dalle nuove carte
Oggi 19:13 Libri. Vince il Bancarella food. Il sistema del cibo è inquinato dal business
Oggi 19:13 Costa Concordia, una superstite a Italia sì: “Noi vivi grazie a quell’angelo"
Oggi 19:13 Gaetano muore a 22 anni: trovato in un parcheggio con una ferita in testa. Forse investito da un'auto pirata
Oggi 19:13 Stati generali della Cultura, a Napoli il ministro Franceschini
Oggi 19:04 Sull'aereo solo donne, il volo in rosa della Delta per superare il gender gap nell'aviazione
Oggi 19:04 Il campione del mondo di aeroplani di carta al Maker Faire 2019: un suo velivolo ha percorso 75 metri
Oggi 19:04 Cagliari super: Spal ko per 2-0 e sardi al quinto posto
Oggi 19:04 Maker Faire 2019: lavorare in sicurezza con il casco smart inventato da due sedicenni
Oggi 19:04 Gran Bretagna, due diciassettenni uccisi in uno scontro tra gang
Oggi 19:04 Domenica Live, l'appello di Eva Henger (in lacrime) alla figlia: «Mercedesz, facciamo pace»
Oggi 19:04 Diabete, ecco il cioccolato all'olio d'oliva: effetto antiossidante e niente picco glicemico
Oggi 19:04 INTERNAZIONALIZZAZIONE: OPPORTUNITÀ O SCELTA OBBLIGATA
Oggi 19:04 "PRIMO LEVI E LA FANTASCIENZA: I “RACCONTI TEDESCHI” IN STORIE NATURALI" ALL’IIC DI PECHINO
Oggi 18:34 Pacchetto grandi evasori, previsto carcere sopra soglia 100mila euro
Oggi 18:31 Catalogna: scontri a Barcellona e Madrid, cariche dei Mossos, gravissimo un agente
Oggi 18:31 Maltempo: allerta rossa sul centro della Liguria
Oggi 18:31 Siria, Ong conferma il ritiro totale delle forze curde dalla città di Ras Al-Ain
Oggi 18:31 Al Louvre si tira un sospiro di sollievo: l'Uomo Vitruviano è arrivato
Oggi 18:28 Salvini: «Alla Leopolda festival della poltrona: Conte, Di Maio e Renzi fanno pena»
Oggi 18:28 Manovra, Di Maio sfida Conte: «Toni sbagliati, le nostre 3 proposte sono imprescindibili. Senza M5S il governo non esiste»
Oggi 18:25 Cagliari raddoppia: Faragò segna all'esordio stagionale. Lacrime di gioia
Oggi 18:25 Due belle storie e tre punti per il Cagliari: 2-0 alla SPAL. Sardi quinti
Oggi 18:25 Sampdoria-Roma 0-0: due infortuni, un rosso e un solo tiro in porta
Oggi 18:25 LIVE TMW - Spal, Semplici: "Per un'ora siamo stati in partita, poi..."
Trova notizie dalla Italia su Facebook